Albero della vita

Ogni tanto (ogni spesso) uso questo blog per appuntarmi cose mie, che voglio ricordarmi di ritrovare. Le appunto qui anziché in posti più riservati perché spero sempre che possano interessare ad altri e che da questa condivisione la conoscenza si moltiplichi.

Come si è già visto in altri post, sono periodicamente interessato dalla tassonomia delle specie viventi.

Ci sono parecchi siti e database sull’argomento ma ho trovato una figura semplice ma sufficientemente completa da rappresentare l’albero della vita in una sola immagine, questa qui a fianco da cliccare per ingrandirla (Fonte: Tellapallet):

L’ho trovata mentre cercavo di collocare il buon Celacanto, quell’animale che assomiglia esternamente ad un pesce ma che ha le pinne ossute ed articolate come le nostre braccia e un po’ di altri dettagli che fanno pensare all’antenato comune tra noi mammiferi e loro pesci. E la cosa più divertente è che il Celacanto si ostina ad essere ancora in giro per i mari e ogni tanto a farsi pescare per sbaglio (per sbaglio, perché non è per niente buono da mangiare!). Un bell’esempio di fossile vivente, a dimostrazione che l’evoluzione non è quella linea retta (ed in salita) che ci insegnano in modo un po’ naif a scuola (e magari con l’uomo in cima alla salita ….).