Updates from giubot Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • giubot 3:12 pm il 14 January 2014 Permalink | Rispondi
    Etichette: , ,   

    Togliere le strisce nere dai video 

    Utilizzando tablet e telefonini per registrare video, può capitare di ritrovarsi con filmati girati in verticale che, portati su YouTube, si presenteranno con due bande laterali nere di grandi dimensioni. Ecco il video originale su cui svolgeremo il tutorial:

    Il video originale, girato in verticale, che presenta ampie strisce nere laterali quando riprodotto o pubblicato su YouTube

    Il video originale, girato in verticale, presenta ampie strisce nere laterali quando riprodotto o pubblicato su YouTube

    Se il soggetto del video è sostanzialmente al centro della inquadratura (come di solito accade quando si riprende una persona), si può provare a migliorare la situazione eliminando le fasce alta e bassa del video, provando così a riportare il video in orizzontale.

    Il video si presta ad essere riportato in orizzontale tagliando via le parti alta e bassa.

    Il video si presta ad essere riportato in orizzontale tagliando via le parti alta e bassa.

     

    Ci sono parecchi software che offrono questa funzionalità ma, come spesso facciamo su questo sito, proviamo una soluzione gratuita basata su un software open source. Avidemux è un editor video di non semplicissimo utilizzo ma che per lo scopo di questo tutorial risulta quasi immediato. Ecco come si fa:

    In Avidemux apri il file video da sistemare. Come si vede, nel mio esempio il video è anche ruotato (questo perché è appunto stato girato in verticale anziché in orizzontale. Per sistemarlo, servono due “filtri” video perciò usa il comando “Video – Filters”

    Avidemux1

    In Avidemux, il video si presenta ruotato. Apriamo i filtri video

    Il primo filtro che devi scegliere è “Crop” che permette di tagliare via le fasce alte e basse della inquadratura: provando a digitare valori nei campi “Left” e “Right”si può vedere subito cosa verrà eliminato (parti in verde).  In questa operazione dobbiamo cercare di riportare la parte che verrà conservata ad una forma rettangolare la più simile possibile alla proporzione 4:3 tipica di YouTube.

    Avidemux2

    Aperto il filtro “Crop” proviamo diversi valori di Left e Right per tagliare le parti alta e bassa del video per riportarlo ad una forma rettangolare prossima a 4:3

    Trovati due valori soddisfacenti, si conferma e si passa al secondo filtro, “Rotate”, in cui devi impostare 90 o 270 in base all’orientamento del video originale (nel mio caso, 270 visto che devo ruotare verso destra e i valori sono angoli antiorari). Con “Preview” posso vedere l’effetto combinato dei due filtri:

    Avidemux4

    Ecco l’effetto combinato dei filtri Crop e Rotate

    Se l’effetto finale va bene, bisogna ora procedere alla trasformazione. Scegli un formato di uscita (suggerisco come in figura Mpeg4 ASP xvid4) e poi “File Salva”

    Avidemux5

    Scelta del formato video finale

    Avidemux inizierà ad applicare il crop e il rotate ad ogni frame del video e, dopo parecchi minuti, avremo il video desiderato.

    Il risultato finale contiene ancora delle bande nere laterali (perché non ho potuto ritagliare eccessivamente sopra e sotto) ma rispetto all’originale la situazione è nettamente migliorata:

    Ecco come si presenta il video dopo il trattamento: le bande laterali nere sono nettamente più strette

    Ecco come si presenta il video dopo il trattamento: le bande laterali nere sono nettamente più strette

     
  • giubot 8:07 pm il 17 November 2013 Permalink | Rispondi
    Etichette: , GPS Visualizer, KML   

    Sovrapporre dati geografici 

    Su internet si trovano sempre più spesso dati geografici, in formato KML.  Mostrarli su mappa è una operazione molto facile: basta aprire maps.google.com e incollare nel campo di ricerca l’url del file KML che si vuole rappresentare.

    E se volessi rappresentare due o più file KML contemporaneamente, ad esempio per analisi che evidenzino sovrapposizioni o continguità territoriali di fenomeni differenti o magari correlati?  Basterebbe fondere i diversi file KML in uno solo.

    IdorcarburiMartesana

    Ho provato allo scopo diversi software gratuiti, ma tutti presentano un difetto: nel file risultante, i dati perdono l’informazione sulla loro origine e quindi diventano graficamente indistinguibili.  Un servizio online risolve però questo problema, col solo limite che il file KML finale deve essere più piccolo di 3 MB. Ecco come:

    1. Vai a questa pagina del servizio GPS Visualizer
    2. Carica fino a 3 file KML
    3. Seleziona “kml” nel campo output file format”
    4. Seleziona “Track” nel campo “Colorize by”

    Ad esempio, partendo dai tre file KML di questa pagina, grazie a GPS Visualizer ho prodotto questo file unico che mantiene i dati separati per origine e che, passato a Google Maps, genera questa mappa interattiva coi  dati dei tre file sovrapposti.

     
  • giubot 8:59 am il 3 September 2013 Permalink | Rispondi
    Etichette: ocr, ,   

    OCR per PDF 

    Se si dispone di un file PDF contenente il risultato della scansione di un documento, come si può recuperare il testo del documento originale? Basta sottoporre il file PDF ad una applicazione di OCR, che traduca l’immagine dei caratteri in caratteri veri e propri. Una applicazione gratuita che ho provato e funziona abbastanza bene è

    Advanced OCR Free

    L’utilizzo è piuttosto semplice. Lavora pagina per pagina e non è velocissima, ma comunque svolge il suo compito. Pare che la qualità della estrazione dei caratteri dipenda dallo zoom con cui si osserva la pagina, perciò raccomando di procedere nel seguente modo:

    1. andare sulla pagina che si intende recuperare
    2. zoomare su di essa (comando Zoom In); attenzione che questa operazione è un po’ lenta e non sempre mostra la pagina zoomata; per quanto sembri strano, cliccando in sequenza su Zoom In e Zoom Out si ottiene di vedere la pagina zoomata
    3. mentre la pagina è zoomata, cliccare su OCR: nella finestra a destra appare il testo letto, che consiglio di copiare al volo in un file testo o word o libreoffice
    4. ripetere i passi per la pagina successiva

     

     

     

     
  • giubot 6:40 pm il 27 August 2013 Permalink | Rispondi
    Etichette: airdroid, , scambio file   

    Scambiare file tra pc e smartphone senza cavi 

    Ormai Android è entrato nella mia vita e nella mia casa, dove circolano tre smartphone ed un tablet con questo sistema operativo. Un problema ricorrente è lo scambio di file tra questi dispositivi mobili e il pc fisso di casa (Windows): non sempre trovo i cavetti usb e non tutti i dispositivi vengono riconosciuti come “chiavetta” quando collegati col cavo usb. Inoltre, la soluzione usb va bene da smartphone/tablet a pc ma non tra i vari dispositivi mobili.

    Una soluzione semplice che risolve tutti questi problemi è l’app Airdroid, disponibile gratuitamente sul Google Play. Una volta installata su un dispositivo Android, lo trasforma in un web server accessibile via web browser da un qualunque altro dispositivo (pc, tablet ecc.) connesso alla rete via wifi.

    AirDrod

    Oltre a consentire lo scambio file, Airdroid da’ accesso a informazioni del dispositivo mobile come il registro chiamate, le app installate, e permette anche usare da pc la fotocamera dello smartphone (come nella immagine qua sopra) e di catturare screenshot dallo smartphone, nonché di mettere ordine nella rubrica e scrivere SMS…

    Tutto ciò installando una app gratuita sullo smartphone e nulla sul pc!

    Si può utilizzare Airdroid anche via internet: in questo caso è necessario registrarsi sul sito http://www.airdroid.com per ottenere un indirizzo virtuale con cui accedere al proprio telefonino.

     

     

     

     
  • giubot 5:53 pm il 25 July 2013 Permalink | Rispondi
    Etichette:   

    Come modificare periodicamente gruppi di oggetti in Drupal 

    Più che come CMS, utilizzo Drupal come ambiente in cui sviluppare applicazioni web senza scrivere un rigo di codice (ed il fatto di riuscire ad usarlo senza scrivere codice è diventata una specie di sfida a me stesso).

    Chi conosce Drupal sa che ciò è reso possibile da tre fattori principali:

    • La disponibilità di migliaia di moduli già pronti che aggiungono le più svariate funzionalità alla piattaforma
    • La possibilità di definire  nuovi tipi di oggetti (Entity) e di aggregarli in viste logiche (Views),  senza utilizzare comandi SQL
    • La possibilità di eseguire catene di azioni sugli oggetti all’occorrenza di certi eventi (Rules)

    Il terzo punto è quello forse più potente ma anche quello da me finora meno esplorato, soprattutto da quando sono definitivamente passato alla versione 7 di Drupal che, proprio sulle Rules, differisce parecchio dalla precedente versione.

    Grazie a DrupalizeMe, ho appena imparato (e quindi nella logica di questo sito, subito condivido) come utilizzare le Rules per controllare periodicamente e modificare insiemi di oggetti.  Un caso reale che ho risolto è chiudere automaticamente tutte le riunioni il giorno dopo la data di loro convocazione.  Dopo aver installato il modulo VBO, se non già presente, ecco come si fa:

    1. Creo un View che seleziona gli oggetti su cui intendo intervenire (nell’esempio, tutti gli oggetti di tipo Riunione con data di convocazione anteriore di 2 giorni rispetto alla data corrente ed il cui campo stato non sia già a “chiuso”). In questa View non creo una pagina o un blocco, tanto non verrà mai mostrata ed aggiungo il campo “Bulk Operation”, senza specificare quale sia l’azione da eseguire sugli oggetti selezionati.
    2. Creo un Component di Rule di tipo “Action Set” (Insieme di Azioni, nella versione italiana di Drupal), senza parametri di input
    3. Nel Component, aggiungo come prima azione “Load a list of entity objects from a VBO View” specificando come parametro la View creata al punto 1. Questa azione mette a disposizione delle azioni successive l’elenco degli oggetti da modificare, selezionati dalla View.
    4. Sempre nel Component, aggiungo come seconda azione un “Loop” e specifico come variabile del loop quella messa a disposizione dall’azione del passo 3. Questa azione serve per ripetere le azioni successive su tutti gli oggetti selezionati dalla View.
    5. Dentro il loop così creato, aggiungo le azioni che voglio eseguire sui singoli oggetti. Nel mio esempio, avevo creato una Component che, preso un nodo in input, mette il campo “Stato” a “Chiusa”.
    6. Fuori dal loop, aggiungo una azione “Pianifica la valutazione del componente”,   come componente da eseguire scelgo il Component stesso in cui è inserita, cioè il Component che ho creato al passo 2 e come temporizzazione metto “+1 day” cioè tra un giorno. In pratica, significa che il Component pianifica la riesecuzione di se stesso dopo un giorno dall’ultima esecuzione. Salvo il Component.
    7. Dall’elenco dei Component, clicco su “Esegui” a fianco del Component appena creato: in questo modo avvio il ciclo di esecuzioni del Component, che proseguirà senza interruzioni ogni giorno.  Sotto “Pianificazioni”  viene aggiunta una riga che informa quando avverrà la prossima esecuzione del Component.

    I passi da 1 a 5 contengono la logica di selezione degli oggetti e le azioni da eseguire su di essi. I passi 6 e 7 garantiscono l’esecuzione automatica quotidiana delle azioni descritte ai passi precedenti.

    E siccome una figura vale più di 100 parole, ecco lo screenshot del Component che ho creato seguendo questa procedura:

    Clicca per ingrandire

    Clicca per ingrandire

     
  • giubot 2:49 pm il 15 February 2013 Permalink | Rispondi
    Etichette: a2107, , ideatab, lenovo, mobile, reset, tablet   

    Resettare un Lenovo IdeaTab A2107 

    A Natale mi sono fatto regalare un Lenovo IdeaTab A2107, tablet Android da 7 pollici con (doppio) slot SIM. Una macchinetta che sta funzionando proprio bene e con un rapporto prezzo  – prestazioni decisamente interessante: rispetto ad un Samsung da 7″ ha  uno schermo meno bello del Samsung e non è possibile collegare chiavette alla porta USB presente, però in compenso col prezzo del Samsung si comprano quasi due Lenovo …

    Come mio solito, appunterò in questo blog gli esperimenti che farò con questo nuovo giocattolo, partendo dalla manovra d’emergenza che mi è toccato fare oggi, dopo che improvvisamente il tablet non ha più dato segni di vita. Su internet e sul manuale si trova solamente un “factory reset” software, che richiede cioè che la macchina stia rispondendo. In realtà, cercando MOLTO per bene, si trova citato anche un “hardware reset”, che effettivamente ha riportato in vita il tablet:

    • aprire lo sportellino posto sul retro in alto (lo sportello che fa accedere agli slot delle SIM ed al lettore microSD interno
    • sotto la fotocamera, c’è un pulsantino rientrato (evidenziato in verde nella foto): infilarci dentro una punta (morbida) e tenere premuto per una decina di secondi
    • riaccedere la macchina

    IdeaTabReset

     

     

     
    • Valerio 2:07 pm il 8 giugno 2013 Permalink | Rispondi

      Grazie, a me proprio oggi è successo lo stesso e con questo illuminante esempio ho risolto.

    • florinda 6:12 pm il 19 settembre 2013 Permalink | Rispondi

      grazie milleeee ho risolto anch’iooo

    • gabriella 8:46 am il 3 marzo 2014 Permalink | Rispondi

      il mio tab dopo pochi minuti mi avvisa che la batteria e calda e si spegne ho provato a resettare sia da spento che da acceso ma non succede nulla non dovrebbe tornare a zero i miei programmi e ect è tutto uguale ????????

    • munia 3:01 pm il 6 giugno 2014 Permalink | Rispondi

      cia chiedo aiuto perfavore nn mi va proprio il tablet nn si accende per niente!! ho lett ma nn riesco ad eseguire aiutatemi:-(

    • giubot 11:40 am il 12 giugno 2014 Permalink | Rispondi

      Ciao Munia, l’unica cosa in più che posso suggerirti è di fare il reset (come da foto) mentre il tablet è sotto carica: quasi sempre, quando il tablet si impalla in realtà resta acceso e consuma la batteria, quindi quando provi a fare reset il tablet è scarico e quindi non reagisce.

  • giubot 5:36 pm il 10 December 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: disabilità, eviacam, mouse   

    Mouse senza mani (ma con la testa) 

    In quell’immenso deposito di sorprese che è SourceForge, ho recentemente scoperto un software gratuito (per Windows e per Linux) che permette di muovere il mouse, cliccare e, con qualche sforzo, digitare testi senza usare le mani, ma solo muovendo la testa, inquadrata dalla webcam del pc.
    Il software si chiama EviaCam e lo trovate qui. Io ho provato la versione Windows e mi sono divertito assai: si installa, si calibra la webcam e si va. Ho trovato solo qualche difficoltà a capire come fare il doppio click, che prevede di spostare la testa su una barra dove sono disponibili i diversi effetti per il click del mouse. Non ho provato la parte tastiera. Bisogna un po’ imparare a muovere la testa rigidamente con gli occhi, visto che non segue lo sguardo ma la testa, ma essendo abbastanza sensibile il gioco riesce dopo pochissimi minuti o secondi di addestramento.

    A parte il divertimento, sono evidenti le possibilità offerte da questo software: lavorare con le mani occupate oppure lavorare senza il controllo delle mani.

     

     
  • giubot 3:48 pm il 29 October 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: allshare, disco esterno, pvr, samsung, smart tv,   

    Registrare e guardare film con un hard disk su una Samsung Smart TV 

    Da qualche mese sono il felice possessore di una Smart TV Samsung. La “felicità” deriva – oltre che dalla qualità dell’immagine – anche dalle funzionalità “smart” del televisore, tra cui segnalo la connettività ad internet via chiavetta WiFi, l’accesso diretto a video e foto conservati sul pc di casa via AllShare e la registrazione delle trasmissioni su hard disk connesso al televisore via USB.

    Proprio quest’ultimo punto mi ha posto un problema, che ho (almeno parzialmente) risolto nel fine settimana e che, secondo lo spirito di questo blog, condivido con altri “felici” possessori di tv simili alla mia.

    E’ possibile collegare al tv via USB un hard disk esterno formattato su pc (anche Windows, es. NTFS); se il disco contiene video, foto e musica, è possibile riprodurli utilizzando l’app AllShare installata sul tv. Ma se si vuole registrare una trasmissione, occorre collegare via USB un hard disk formattato dal tv stesso secondo un altro standard (XFS se ricordo bene), non facilmente accessibile da pc. Come fare se si possiede un solo hard disk ed una sola porta USB libera sul tv (come nel mio caso, visto che la seconda prta USB è occupata permanentemente dalla chiavetta WiFi) ?

    La soluzione più semplice che ho trovato è organizare  il disco in due partizioni;

    • la prima l’ho formattata su un pc Windows in formato NTFS e la uso come deposito dei film / foto / musica;
    • la seconda l’ho lasciata formattare dal tv stesso come spazio di registrazione.

    La soluzione – molto semplice – funziona perché, quando accendo il disco e/o lo collego alla porta USB del tv, il tv “vede” le due partizioni come se fossero due dispositivi fisicamente distinti (es. “AS1″ e “AS2″), di cui il primo accessibile da AllShare come fonte multimediale ed il secondo come registratore. Da AllShare è poi possibile accedere ad entrambe le partizioni, la prima dalle funzioni “Video Foto Audio” e la seconda da “TV Registrata”.

    Questa semplice soluzione non mi permette naturalmente di vedere sul pc le registrazioni effettuate sul disco dal tv, non solo perché non posso montare sul pc la partizione XFS (in realtà ci sono programmi Windows per farlo e, se il pc è Linux, in effetti viene montata nativamente), ma soprattutto perché le registrazioni sono crittografate e sono riproducibili solamente sul tv. Ho visto su internet che esistono suggerimenti per superare questo vincolo, potrebbe essere un buon modo per passare un futuro week end di pioggia…

     
    • TV su PC 4:09 pm il 8 novembre 2012 Permalink | Rispondi

      Vero, soluzione molto semplice. Se solo questa funzione di registrare fosse built-in con il Smart Tv di Samsung..

    • giubot 7:04 pm il 8 novembre 2012 Permalink | Rispondi

      Sul mio Smart Tv Samsung lo è: mentre guardo una trasmissione, schiaccio il pulsante rosso di registrazione sul telecomando e – se c’è collegato un hard disk preparato come spiegato nel post – parte la registrazione. Sono built in anche le funzioni di registrazione pianificata e di riproduzione delle registrazioni. Probabilmente dipende dal modello specifico di Smart Tv.

      • Daniele 10:03 am il 22 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

        Ciao, ma che modello hai???

    • giubot 7:07 pm il 8 novembre 2012 Permalink | Rispondi

      Ne approfitto per riportare qui l’esito di alcune prove fatte da un altro visitatore: se si fa l’operazione contraria a quella da me suggerita (e cioè prima si formatta il disco con lo Smart TV poi lo si ripartiziona sul pc) pare che il trucco non funzioni perché a quel punto lo Smart TV vede solo una partizione, quella formattata da lui.
      Occorre invece procedere come indicato nel mio post: prima si partiziona il disco sul pc e si formatta una delle due partizioni sul pc, poi si fa formattare la seconda dal tv.

    • FlavioM94 6:01 pm il 11 novembre 2012 Permalink | Rispondi

      Salve, ho seguito le sue indicazioni partizionando un hard disk esterno Toshiba (2,5″ 500GB) in due unità. Dopo ho collegato l’HDD alla Smart TV Samsung, che non mi trova il dispositivo. Prima di partizionarlo, avevo già usato l’Hdd per guardare un film che avevo salvato lì sopra (solo per dire che prima funzionava).
      Cosa può essere andato storto? cosa posso fare per rimediare?
      Le specifico che non ho formattato i contenuti ma usato la funzione “Riduci volume…” in “Gestione disco” per creare le due partizioni.
      Graze

    • giubot 7:03 pm il 11 novembre 2012 Permalink | Rispondi

      Ciao Flavio
      non sono in grado di riprodurre il tuo caso (non ho un altro hard disk su cui fare le prove riducendo una partizione esistente per crearne una seconda come hai fatto tu) perciò non saprei se sia questa particolare procedura a provocare il problema.

      Se, quando colleghi il disco, non succede nulla, cioè non viene visto alcun dispositivo, il dubbio che mi viene riguarda l’alimentazione del disco. Nel mio caso, io ho usato un disco alimentato esternamente. Spesso i dischi da 2,5″ prelevano l’alimentazione dalla porta USB cui sono collegati e non hanno un alimentatore esterno, Ora, se la porta USB del tv non fornisse una adeguata alimentazione, il disco non funzionerebbe del tutto e ciò spiegherebbe il fatto che il dispostivo non viene visto.

      Per controllare questo ipotesi, dovresti provare a distruggere ogni partizione sul disco e crearne una sola, vuota, poi collegare il disco al tv: se anche così non viene visto (come unico dispositivo) allora direi che è un problema di alimentazione.

    • Cristian 3:28 pm il 4 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      ciao giubot ho trovato molto interessante la tua spiegazione,non mi è molto chiaro qualche passaggio vediamo se ho capito.
      Allora faccio diventare tutto lo sapzio dell’harddisk come non allocato poi lo divido in due partizioni, una delle 2 la formatto ntfs poi collego il tutto al tv e lui dovrebbe vedermi solo la partizione non allocata e formattarla giusto?

    • giubot 6:10 pm il 4 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      Ciao Cristian
      tutto giusto, salvo il finale: la tv vedrà DUE “dispositivi” corrispondenti alle due partizioni create sul disco rigido. A questo punto devi scegliere sul tv la partizione che sai essere quella NON formattata da te in NTFS e lasciarla formattare dal tv nel suo formato.

      Come riconoscere quella da “dare in pasto” al tv? Io ho semplicemente guardato la dimensione: siccome avevo fatto due partizioni di dimensioni diverse (più grande per NTFS, più piccola l’altra), quando il tv mi ha presentato i due dispositivi gli ho detto di utilizzare quello di dimensioni minori ;-)

    • Cristian 9:24 pm il 6 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      Grazie,ce l’ho fatta è stato semplice grazie al tuo aiuto, se posso avrei un altra cosa da chiederti riguardo alla registrazione dei programmi TV, se registro un programma, mettiamo ad esempio su italia 1 riesco a cambiare canale, anche se sta registrando, solo su canale 5 e rete 4, se vado esempio RAI 1 mi dice che per cambiare canale devo fermare la registrazione come mai ? non si può cambiare con qualsiasi canale mentre se ne sta registrando un altro? grazie

      • giubot 11:05 pm il 9 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

        Prima di leggere questo tuo commento, ero convinto che, avendo un solo sintonizzatore, il tv non potesse registrare un canale diverso da quello che sta mostrando. Farò qualche prova, appena la famiglia mi lascia libero il tv…

      • Alex 7:11 pm il 3 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

        Il tv Samsung ha solo un tunner,
        mentre registri da Italia 1 , puoi vedere tutti i canali della stesspacchetto di frequenza (es. canale5 e rete4). i canali rai viaggiano su altre frequenze! quindi al momento in cui vorrai girare su quei canali ti verrà il mess di dover staccar la registrazione.)
        puoi bypassare il problema collegando un altro dgt terrestre al tv o un decoder satellitare !.

        Volevo inoltre confermare che gli Hd e le chiavette registrano anche se spegnete il tv
        dopo il lancio della registrazione sia in manuale che in modalità programmata.

    • gio 11:02 pm il 11 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      ma di quale modello stai parlando?

      • Miriana 1:10 pm il 15 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

        Salve.. ho seguì il sui consiglio e ho diviso l’hard disk in due partizioni.. una ntfs e l’altra non allocata.. nn riesco a capire come formattare il disco nella tv.. quando collego il drive nella tv mi compare una sola partizione! Può aiutarmi?

        • giubot 5:19 pm il 17 dicembre 2012 Permalink

          Ciao Miriana,
          non potendo riprodurre il problema sul mio tv non sono sicuro di saperti rispondere, però: la partizione che vedi è quella non formattata o quella già formattata ntfs ? per distinguerle controlla le dimensioni. non a caso, nel mio esempio, ho preparato due partizioni con dimensioni chiaramente diverse, in modo da poterle distinguere anche sul tv.
          se, verificate le dimensioni, l’unica partizione che vedi sul tv è quella non formattata, falla formattare dal tv. L’altra (quella formatta ntfs) il tv dovrebbe vederla non attraverso la funzione registrazione ma attraverso la app “AllShare” della Smart TV, che è la app che ti permette di riprodurre video, musica ed audio registrati su chiavette, dischi, pc, telefonini ecc.

      • giubot 5:20 pm il 17 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

    • Riky97 3:25 pm il 17 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      salve, volevo farvi una domanda: io ho una samsung smart tv, ma quando voglio registrare un film, inserisco la chiavetta usb e mi chiede se devo formattarla, io accetto e viene fuori un riquadro con scritto che la mia chiavetta non e’ in grado di essere formattata……
      cosa posso fare?
      grazie mille a chi mi risponde..!!

    • giubot 5:15 pm il 17 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      Ciao Riky97
      il mio Samsung Smart TV (e penso anche il tuo) non accetta di registrare su chiavetta USB perché è troppo lenta per star dietro al flusso video di registrazione.
      Devi usare un disco rigido esterno dotato di porta USB,

      • cortes 10:59 am il 7 febbraio 2014 Permalink | Rispondi

        l’unica chiavetta usb che registra su smart tv e’ la trascend…………

    • Riky97 5:35 pm il 17 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      grazie giubot…….
      quindi devo comprarmi un hard disk….quanta memoria mi consigli? (che ci stia almeno 3 film)….

      • giubot 6:26 pm il 17 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

        non conosco il formato utilizzato dal tv per registrare, quindi ho difficoltà a darti un’indicazione precisa, però il formato AVI (uno dei più comunemente utilizzati per la registrazione di filmati) permette di registrare un film di due ore in un 1 GB e mezzo. Tenendo conto che difficilmente troverai in commercio un disco esterno di capacità inferiore a 500 GB, mi sembra che non dovresti aver problema di registrare tre film, anche se il tv usasse un formato poco efficiente.

        Una cosa importante per la scelta del disco esterno è invece l’alimentazione elettrica. Da questo punto di vista ci sono in commercio due tipi di dischi esterni: quelli che hanno un proprio alimentatore da attaccare alla presa elettrica e quelli che prendono l’alimentazione elettrica dalla porta USB cui sono collegati. Si distinguono facilmente: i primi hanno anche un alimentatore, i secondi no.
        Poiché credo che la porta USB del tv non fornisca corrente per alimentare un dispositivo esterno, ti consiglio di comprare un disco con alimentatore.

    • Riky97 8:18 pm il 17 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      grazie mille ciao!

    • marco 12:05 am il 20 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      Salve! Io sono riuscito a registrare su chiavetta… non chiedermi come ho fatto perché non lo so!!! Ora se io volessi vedere i film su pc cosa potrei fare? Lo smart formatta in formato xfs, ho provato a fare leggere la chiavetta ad ubuntu, ma i video non li apre… windows invece chede di formattare xke ovviamente non legge gli xfs! C’è una soluzione??? Grazie!!

      • giubot 9:38 am il 20 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

        Ciao Marco
        per quel che ne so, temo che non ci sia una soluzione: leggendo in giro ho capito che lo Smart TV registra in modo crittografato per impedire che la registrazione possa riprodotta su altri dispositivi. Quindi, anche utilizzando un sistema operativo come Ubuntu che riconosce la formattazione xfs, poi i file dovrebbero essere illeggibili.

        http://www.networkedmediatank.com/showthread.php?tid=58858

        Esiste un firmware alternativo installabile sullo Smart TV per sbloccare questa situazione, ma io non oso provarlo …

        http://www.samygo.tv/

      • luigi 10:35 am il 21 novembre 2013 Permalink | Rispondi

        Scusa Marco ,la chiavetta di che capacita’ e?la mia da 16 gb non la supporta.

        • cortes 11:01 am il 7 febbraio 2014 Permalink

          compra una trascend 3.0 e vedrai che funziona.

    • sienandrea - Andrea 2:30 pm il 21 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti,
      mi riferisco a quanto ha detto Marco il 20/12/1 “Io sono riuscito a registrare su chiavetta”,
      mi puoi dire che tipo di chaivetta? Così la prendo anch’io? Grazie
      Andrea

    • mediano 5:30 pm il 22 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti
      come si fa a formattare la chiavetta ?
      grazie

      • Alex 7:15 pm il 3 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

        la chiavetta o Hd, si formatta appena la inserisci sullo Smart Tv acceso.
        Se non compare il riquadro, schiaccia il tasto Source cerca la chiavetta e segui la legenda per avviare la formattazione.

    • RO 12:45 pm il 24 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti.
      Quello che ho portuto capire e’ che il TV vuole un dispositivo estremamanete veloce e le normali pen drive non lo sono. Soprattutto non dichiarano mai la velocita’ in scrittura che e’ quella che conta. Per cui se siete prigri e non volete imbarcarvi su lavori di partizione dei vostri HHD potete fare cosi’. Acquistate un memory card SD classe 10 e un adattatore USB (occhio alle dimensioni se no non riuscite a collegarlo al televisore). Io con una SONY UHS-I da 16GB ho risolto.
      Auguri a tutti

    • stefano 7:01 pm il 24 dicembre 2012 Permalink | Rispondi

      Io ho un hard disk esterno che ho fatto formattare dal mio panasonic; posso registrare senza l’ausilio di un videoregistratoore?
      grazie

    • Alex 6:55 pm il 3 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao, io sono possessore di uno Smart Tv Samsung 40 pollici.
      Volevo dare due consigli.

      1 non aggiornate il Fw del Tv per chi legge i film o altro da un NAS.
      (ho dovuto farmi cambiare il Tv con uno nuovo dopo l’aggiornamento perchè subito dopo non riconosceva più il NAS. Fortuna che ho lavorato per una nota catena di elettrodomestici per più di 8 anni)

      2. Ci sono delle chiavette USB che registrano ad alta velocità.
      Quindi è possibile registrare anche attraverso la chiavetta USB.
      La tv Samsung richiede quelle ad alte prestazioni.
      (io ne ho provate molte, e avete ragione a dire che non sempre ci sono scritti i dati di velocità/scrittura, e anche quando ci sono non è detto che siano corretti)

      Io se vi è utile utilizzo perfettamente e senza problemi una:

      KINGSTON 16 Gb USB 2.0 DATATRAVELER I GEN

      ecco a voi le caratteristiche :
      16Gb DtaTraveler G3USB 2.0, velocità trasferimento dei dati pari a 10MB/sec in lettura e 5Mb/sec in scrittura (solo per le capacità da 16 GB e 32Gb) per windows7/Vista/Xp/2000/Mac/Linux

      i costi della 16Gb si aggirano dai 10/15 euro.
      Ne ho montata 1 su un tv samsung 40 e 1 su un 46.
      (consiglio però la 32 Gb perchè ho notato che durante la registrazione il file occupano parecchio spazio)

      Esattamente è questa quella che utilizzo : http://www.amazon.it/Kingston-DTIG3-16GB-Traveler-portatile/dp/B003ULW7HU/ref=sr_1_1?s=electronics&ie=UTF8&qid=1357235366&sr=1-1

      Ho anche una chiave usb della samsun da 32 gb che funziona perfettamente,
      ma ha 3 anni e ricordo di averla pagata 64 euri, (troppo cara)

      Spero di non andare in contro a qualche regola se posto il Link, se no mi scuso in anticipo.

      Buon 2013 a tutti
      spero di esservi stato utile.

      • Daniele 11:09 pm il 15 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Solo per informazione, su consiglio dell’amico Alex ho acquistato la Kingston da 32GB da lui indicata, ma a me non funziona, l’ho formattata più volte ma risulta sempre troppo lenta in lettura, il sistema vuole almeno 20MB/S in lettura e 32 in scrittura, non fa niente tanto è sempre utile, è solo per evitare che altri la comprino inutilmente. Forse non tutte le chiavette sono identiche in velocità.

      • carmen 12:29 pm il 2 ottobre 2013 Permalink | Rispondi

        uff alex ho comprato tua stessa chiavetta ma non funziona dice che è lenta

    • Alex 6:58 pm il 3 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      Chiedo Scusa,
      Nella fretta mi son dimenticato di fare i complimenti per il Blog e per l’articolo molto interessante.

    • Stefano 1:30 pm il 4 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao,
      ho un HD esterno lo collego al mio Smart tv riesco a riprodurre il contenuto del mio Hd , ma non riesco a capire come si fa a registrare,
      Aiutooooooooooo!!!!!!!!

      • Alex 2:00 pm il 4 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

        Per poter registrare con l’ HD esterno devi prima formattarlo attraverso lo Smart Tv.
        Questo per quanto riguarda se vuoi solo registrare. Se vuoi invece guardare i contenuti messi dal pc e in più anche registrare, ti consiglio di seguire alla lettera la guida all’inizio della pagina scritta da Giubot.

        • Micaela 3:17 pm il 20 gennaio 2013 Permalink

          Ciao, potete aiutarmi??? Con la chiavetta usb collegata alla tv (samsung smart tv) ho seguito le istruzioni per registrare un programma ma dopo aver formattato il dispositivo una schermata mi informa che il questo non è idoneo alla registrazione. Perchè?

    • Pasquale 11:08 am il 6 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      Io ho un problema in lettura da parte del samsung del hard disk esterno da due tera alimentato. Non riesce a caricare tutte le modifiche. Se io creò una nuova cartella e spostò i film , il Samsung li vede sempre nella vecchia anche se non li legge piu e non vede la nuova o dopo altre accensioni del Tvb la vede , ma vuota. È’ come se il tempo di caricamento iniziale non fosse sufficiente a prendere tutte le modifiche. Si può far ricaricare o cancellare la memoria del Samsung e far ricaricare il disco come nuovo?

      • Giacomo 5:18 pm il 31 maggio 2013 Permalink | Rispondi

        Ho gli stessi problemi con un WD My Book Essential da 1TB alimentato, formattato NTFS e collegato via USB ad uno Smart TV Samsung. Alcuni film .avi copiati da piu’ di un mese da PC li vedo ma da TV ancora no…
        Provando a cancellarli/spostarli li vedo ancora nella vecchia posizione e naturalmente non riesco a riprodurli
        Hai per caso trovato come risolvere?

        Grazie

        • Massimo 5:33 pm il 27 giugno 2013 Permalink

          Ciao Giacomo,

          Chiedo scusa se vado OT ma:
          anch’io “ero” un possessore di un WD My Book Essential da 1T
          Anch’io ho notato che non veniva riconosciuto dal Samsung UE55ES7000

          Durante alcune prove ho fatto la ca__ata…. e mi è caduto l’HD.
          Risultato HD rotto e non riesco più a recuperare i dati.
          Ho smontato il WD My Book Essential e dentro c’è un Hard Disk: WD10EAVS 1Tb SATA8MB.
          Vorrei fare un tentativo e cambiare l’elettronica, ma non trovo un HD identico.

          Concludendo:
          Caro Giacomo, se hai intenzione di cambiare HD, e verifichi che dentro il tuo MyBook c’è il mio stesso HD, sono interessato all’acquisto.

          GRAZIE
          Massimo

    • Pasquale 11:09 am il 6 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      Ps disco formattato ntfs da pc

    • claudia 9:58 pm il 10 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      salve a tutti
      io ho due smart tv samsung
      se registro su hdd in uno poi non riesco a vedere la registrazione nell’altro.
      dice: file protetto da drm.
      Non c’è soluzione.
      grazie!

    • Imex 8:56 pm il 11 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao, innanzitutto complimenti per l’articolo!
      Ho un Samsung Smart TV nuovo nuovo e mi chiedevo se potevo sfruttare il NAS collegato al router per registrare e/o vedere i film…

      Che dite?

      Poi ho un altra domanda: esiste un software per condividere il contenuto del Mac (tipo Share PC di Samsung ma per Mac)

      Grazie per le risposte!!

      • Pezz 4:54 pm il 4 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Imex,

        scaricati PLEX: il player lo sinstalli sulla TV (è tra le samsung apps) mentre il server lo installi sul mac. Da quello che ho capito (ho uno SmartTV da pochi giorni) al momento funziona solo con foto e film. Per la musica niente…

    • renzo 11:45 am il 17 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      Complimenti per il blog Giubot. Ti chiedo una precisazione forse utile ad altri neofiti. Che Software hai usato sul PC o come hai fatto a organizare il disco in due partizioni ? …e come fai in pratica a formattare una sola delle due sul pc Windows in formato NTFS (per usarla come deposito dei film / foto / musica) ? ..l’altra resta unformatted ?

    • gigi 6:18 pm il 17 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      grazie per il suggerimento spero di riuscire a fare questa operazione , uso poco il pc

    • luca 2:57 pm il 23 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      posso anche installare le app del samsung hub sull’hdd collegato.??UE55ES8000

    • antonio 12:50 pm il 26 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      scusate ragazzi io ho intenzione di comprare il samsung ue55es6100. vorrei sapere se io guardo un canale posso registrare un canale che nn sia quello che sto vedendo al momento come un normale videoregistratore ? e poi x quanto riguarda il wi fi, è integrato all tv cioè posso rilevare la rete del mio router ? e poi voi che siete gli esperti ditemi se è un buon televisore visto che cè l’offerta alla mediaworld a 999 euro . grazie :)

    • Gas73 9:10 pm il 26 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao antonio,
      ti consiglierei di dar eun occhiata anche alle offerte online.. trovi degli ottimi Serie 7 a 1200 euro. Per farti capire io ho preso un 46 pollici serie 8 a 1200 euro al Comet, stesso prezzo del Mediaword. Ovviamente solo Online se lo compri in negozio costa il 30% in più!
      Il televisore che hai mensionato tu non è male ma è una serie 6 dovresti vedere la differenza del pannello e delle immagini da un serie 6 ad un serie 7 o 8… cambia dal giorno alla notte.

    • antonio 12:56 pm il 27 gennaio 2013 Permalink | Rispondi

      Gas ti ringrazio x la risposta.. ma al momento posso permettermi solo questo tipo di Tv :D. Quello che volevo sapere anche , per quanto riguarda la registrazione su usb, io potrei registrare anche un canale che non sto vedendo in quel momento ?

      • giubot 9:41 am il 20 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Negativo, a meno che il tuo tv abbia due sintonizzatori, cosa credo rara – e certamente non presente nel mio tv :-(

    • Orazio Tuccio 3:26 pm il 7 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

      Salve, grazie del suggerimento, appena fatto e funziona alla perfezione con la Smart TV Samsng UE40ES6200Q… ma secondo voi la partizione per registrare di 50 GB basta? Quanto spazio si prende un film ad esempio?

    • ivano ceriati 2:47 am il 8 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

      salve
      ho letto con molta attenzione i contributi di tutti e devo dire veramente interessanti e di spessore.
      proprio per questo vorrei chiedervi un informazione / supporto.
      personalmente sto valutando l’acquisto di una smart tv samsung, nella fattispecie trattasi di tv con connessione wi fi incormporata, ero deciso e convinto ma mi sono ricreduto dopo aver sentito la risposta del tecnico del negozio che alla mia domanda: posso collegarmi alla rete internet dal televisore in wi fi al modem wifi connesso alla rete mediante chiavetta wind?,lui mi ha risposto che così non funziona, e aggiunge che clienti si sono lamentati per il fatto che con la smart tv non riescono a connettersi alla vodafone station. egli asserisce che con la tv ci si può connettere alla rete solo tramite rete fissa e non cellulare.
      siccome sono un po testone eil tecnico non mi ha convinto del tutto, sto andando in verifica nella rete se trovo spunti che mi possono dare rispooste differenti.
      pertanto vi chiedo: a voi risulta sia così, cioè il tecnico ha ragione? oppure si sbaglia e dalla smart tv posso collegarmi in wifi a un modem connesso alla rete mediante chiavetta internet?
      vi ringrazio in anticipo della risposta.
      cordialmente
      ivano ceriati

      • Daniele 11:17 am il 8 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Grazie mille per l’articolo molto completo, volevo sapere se è possibile registrare solo il segnale dal tuner interno alla TV, o tutto quello che stò guardando in quel momento, ad esempio sky o un dvd? Grazie mille a tutti

        • agaris 11:03 am il 17 aprile 2013 Permalink

          Ciao Daniele,
          hai la risposta? Si possono registrare programmi da Sky? Grazie.

    • nino50 12:19 pm il 10 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

      qualcuno mi può dire come rivedere i programma rai della settimana? una volta l’ho fatta ma non lo ricordo più

      • Orazio Tuccio 2:23 pm il 10 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Tramite l’app CuboVision o andando in un canale rai, premere tasto rosso e “RaiReplay”

    • nino50 5:38 pm il 10 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

    • nino50 10:46 am il 12 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

      mi può dire qualcuno come si fa ad entrare su RAI REPLAY però no da cubo vision

      • Orazio Tuccio 3:14 pm il 12 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Io ci entro andando in un qualsiasi canale rai e premendo il tasto D (se non c’è il asto rosso) e mi compare: Rai Telecomando, Rai Replay e TGR…

    • Luigi 3:29 pm il 15 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

      Come si esegue la partizione dell’hard disck?

      • Daniele 11:11 pm il 15 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Daniele 11:09 pm on 15 febbraio 2013 Permalink | Risposta

        Solo per informazione, su consiglio dell’amico Alex ho acquistato la Kingston da 32GB da lui indicata, ma a me non funziona, l’ho formattata più volte ma risulta sempre troppo lenta in lettura, il sistema vuole almeno 20MB/S in lettura e 32 in scrittura, non fa niente tanto è sempre utile, è solo per evitare che altri la comprino inutilmente. Forse non tutte le chiavette sono identiche in velocità.

        • carmen 12:23 pm il 2 ottobre 2013 Permalink

          anche a me la 16

      • giubot 9:43 am il 20 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Io ho usato la versione gratuita (Home) di EaseUS
        http://www.partition-tool.com/download.htm

    • Tiziana 8:23 pm il 19 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

      Salve a tutti, proprio ieri ho risolto il problema della registrazione su pendrive.
      tutte quelle che ho provato non risultavano idonee e non superavano il test. Ho scaricato un applicativo della samsung che mi permette di saltare questo passaggio e di registrare direttamente. L’applicativo si chiama “Samsung-USB-Adjuster” che potete trovare qui http://gabri.eu/portal/index.php?page=downloads&type=entry&id=windows%2Fsamsung-usb-adjuster Quindi, inserire la chiavetta usb nella smart tv. Schiacciare il bottone rosso per la registrazione, procedere con la formattazione. Non appena appare il messaggio che non ha superato il test staccatela e inseritela nel pc. aprite l’applicativo, selezionare la chiavetta dall’elenco e premere Adjust usb. dopo di che inserirla nella tv e procedere con la registrazione. Magico. spero di esservi stata utile e ciaoooo =D

      • giubot 9:40 am il 20 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Tiziana, grazie per la segnalazione, nel fine settimana ci provo: mi sono appena perso la registrazione di un film per colpa della alimentazione difettosa del disco rigido che ho collegato al tv… grrr.

      • Daniele 8:57 am il 22 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        CIao Tiziana, ma allora sono io l’unico a cui non riesce questa cosa….. Ho scaricato USB Adjuster, ho seguito passo passo le istruzioni, l’ho provato su tre PC differenti ma niente da fare. Quando lancio il programma non mi vede nemmeno l’HD del PC, sai aiutarmi? Grazie

    • Gianmaria 9:58 am il 20 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

      Buongiorno a tutti,sapreste indicarmi,se possibile,come pianificare la registrazione con una smart tv?

      • Gianmaria 9:59 am il 20 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Forse non sono stato abbastanza esaustivo,a momenti dovrò uscire di casa e ho bisogno che la registrazione cominci tra circa mezz’ora…è possibile?

      • Gianmaria 10:03 am il 20 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Chiedo scusa nuovamente,ho risolto grazie al menu SMART e mi sono stupito ancora di più delle capacità multimediali di queste nuove TV Samsung!!!

    • Fra 11:40 pm il 21 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti.
      Ho un Es 7000. Ho partizionato con win 7 un Alice da 1 tera…ed ora ho una nuova partizione.
      Formattato da te.
      La domanda e': se imposto la registrazione programmata, devo per forza girare su quel canale all inizio del programma o posso continuare a guardare qualcosa altro? Come fa il televisore a capire quando partire a registrare????
      Ammettiamo che sono su rete 4 ed ho programmato per le 23 di registrare un programma attraverso il GUIDE su canale 5. Alle 23 devo andare su canale 5 o quello parte da solo???
      Se invece di essere su rete 4 fossi su Rai 1, quindi differente pacchetto dati… La registrazione parte lo stesso??? Oppure sono costretto a girare sul pacchetto Mediaset per far partire la registrazione pianificata?????
      Ciao e grazie

    • Daniele 9:50 am il 22 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

      CIao Tiziana, ma allora sono io l’unico a cui non riesce questa cosa….. Ho scaricato USB Adjuster, ho seguito passo passo le istruzioni, l’ho provato su tre PC differenti ma niente da fare. Quando lancio il programma non mi vede nemmeno l’HD del PC, sai aiutarmi? Grazie

    • Tiziana 4:56 pm il 22 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

      ciao Daniele, prova a farlo con la pen drive.

      Quando si avvia il programma USB Adjuster e inserisci la chiavetta, guarda bene nel riquadro sopra. prova a selezionare la seconda riga dell’elenco che sicuramente corrisponde alla chiavetta e fai usb adjuster. a me ha funzionato. ciao

      • Daniele 7:02 pm il 22 febbraio 2013 Permalink | Rispondi

        Grazie Tiziana, il problema è che quando lancio il programma nei due riquadri sopra e sotto non c’è proprio nulla……..

        • Daniele 7:52 am il 5 marzo 2013 Permalink

          Finalmente ho risolto, il problema è che quando formatto il PC non creo mai un account, o meglio metto il nome ma mai la PW. Quindi per vedere i dischi con USB Adjust devo lanciarlo premendo con il tasto Dx e poi cliccando su esegui come amministratore, e finalmente ecco i dischi del PC e la chiavetta. Grazei ad Alex, ho risolto il problema della registrazione con una semplice chiavetta.

    • luca 12:48 am il 1 marzo 2013 Permalink | Rispondi

      Buongiorno a tutti. Io possiede un 47 pollici serie 7. Collego l’hdd lo formatto e al momento della registrazione mi da noie dicendomi che è un problema di copyright. … mai successo a voi?

    • luca 12:49 am il 1 marzo 2013 Permalink | Rispondi

      Scusate, 46 pollici. Complimenti x il forum utilissimo. Speriamo possiate aiutarmi

      • Daniele 7:53 am il 5 marzo 2013 Permalink | Rispondi

        Finalmente ho risolto, il problema è che quando formatto il PC non creo mai un account, o meglio metto il nome ma mai la PW. Quindi per vedere i dischi con USB Adjust devo lanciarlo premendo con il tasto Dx e poi cliccando su esegui come amministratore, e finalmente ecco i dischi del PC e la chiavetta. Grazei ad Alex, ho risolto il problema della registrazione con una semplice chiavetta.

    • Daniele 7:58 am il 5 marzo 2013 Permalink | Rispondi

      Non capisco perchè non hanno permesso la registrazione dalle altre fonti video oltre al Digitale terrestre….. credo che sia solo un problema di software o sbaglio

    • Daniele 2:27 pm il 10 marzo 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao Giubot.
      Ma l’hard disk con alimentazione esterna lo lasci sempre collegato con USB nel TV e alimentatore nella presa elettrica? Rimane quindi sempre acceso?

    • Corvotre 2:46 pm il 11 marzo 2013 Permalink | Rispondi

      Non riesco a registrare con il mio 22 pollici samsung serie 5 Smart ha due entrate USB che riesco a vedere foto sicuramente anche video ,ma come metto l’ardisk esterno da 500 G non c’è scritto nulla e non vedo nulla per formatarlo dal tv stesso .ho comprato una pendrive e mi da la stessa cosa ,non riesco a capire con posso registrare su ardisk , ma non vedo da dove posso dare l’impatto per formattare e registrare . Chi volesse rispondere , grazie .

    • Corvotre 2:50 pm il 11 marzo 2013 Permalink | Rispondi

      Vorrei fare i complimenti a tutti quanti per le cose interessanti e in particolare a giubot grazie .

    • alberto 7:56 pm il 17 marzo 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao giubot, ho una problemino da risolvere, vediamo se riusci ad aiutarmi. ho una smart tv samsung 4o pollici con connesso un hd western digital da 1 tera. fino a ieri registravo e vedevo i filmati registrati senza problemi. ora riesco a registrare senza nessun problema, o a programmare. non appena vado su tv registrata mi esce l’errore “sconosciuto” e ritorna indietro, non riesco a fare nulla e neanche a vedere i filmati registrati. cosa potrebbe essere? grazie mille ciao!!

    • Cipoza 9:25 pm il 19 marzo 2013 Permalink | Rispondi

      Ho appena acquistato una Samsung Tv UE40ES5500. Ho subito provato il mio hard disk esterno da 1 terabite marca trekstore, e funzionava x la riproduzione solo sulla porta usb. Per registrare ho dovuto formattare un altro HD da 40G e collegarlo alla porta usb HDD. Poi ho collegato il televisore ad internet e mi ha fatto aggiornare il software. Da allora la tv non vede piú i file presenti sul trekstore (su entrambe le porte usb) vede comunque la periferica quando la collego e mi segnala anche lo spazio rimanente su di essa. Ho scaricato anche delle app e me le ha salvate lì. Ė possibile a questo punto, come diceva Alex, che il problema sia l’aggiornamento? Se dipende da questo motivo, non ne capisco la finalitá.

    • Mauro 5:28 pm il 24 marzo 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao alberto, anche a me succede la stessa cosa, utilizzo una SMART TV 55″ e un hd esterno da 500 gb autoalimentato e funziona benissimo in registrazione. Peccato che ogni tanto smette di leggere il contenuto e praticamente perdi tutti i dati e ti chiede di riformattare l’HDD… sei riuscito a risolvere ?

      • alberto 9:14 pm il 24 marzo 2013 Permalink | Rispondi

        ciao mauro, al momento non sono riuscito a risolvere, l’unica è formattare l’hard disk perdendo però tutte le cose registrate sopra… uff!!

    • endris 9:16 pm il 24 marzo 2013 Permalink | Rispondi

      Ho appena acquistato il 40 pollici Samsung ES5500 e non riesco a cancellare/modificare le prime 5 app che mi ha scaricato e messo in automatico nella parte alta centrale dell’Hub. Sulle app scaricate nella parte bassa esce la scritta Elimina, su quelle no…come si fa?

    • alberto 1:37 pm il 1 aprile 2013 Permalink | Rispondi

      io ho rivolto in altro modo: ho collegato al mio televisore samsung un DVT recorder Kiwie. inserisco una chiavetta da 32 giga e registro. Quando la chiavetta e’ piena la tolgo e trasferisco i file su un hard disk esterno che poi collego alla porta USB della televisione o ad un notebook se voglio vedermi i programmi registrati al computer. Purtroppo il DVT non vede l’hard disk esterno

    • Giorgio 8:11 pm il 1 aprile 2013 Permalink | Rispondi

      Buongiorno,
      volevo dirvi che sono riuscito a registrare con una schedina classe 10 dalla tv.
      Non occorre l’hard disk.

    • dmr 5:35 pm il 9 aprile 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti,

      in sostituzione del mio vecchio hard-disk per il timeshift ho appena comprato una chavetta usb da 128 gb della sandisk (60 euro da amazon). Purtroppo sembra che sia troppo lenta e il mio es8000 si rifiuta di utilizzarla.

      Nel caso qualcuno avesse lo stesso problema, per risolvere la situazione e’ bastato copiare il contenuto dell’hard-disk sulla chiavetta compresi i due file di database nascosti (da linux basta fare ls -la per vederli).

      A quel punto ho rimesso la chiavetta nella tv e tutto e’ andato a posto: la mia chiavetta prima inutile e’ adesso ben felice di memorizzare i programmi tv.

      A questo riguardo faccio notare la seguente cosa: un disco bluray contiene circa 50GB di dati che vengono trasmessi in 2 ore (la durata media di un film). 50 GB corrispondono a 50*1024=51200MB, che divisi per 7200 secondi (3600 secondi all’ora per 2 ore) danno una banda passante in lettura di 7.2 MB/sec, ben al di sotto dei limiti imposti dal firmware samsung. Perche? Chi e’ l’ingegnere idiota (uno dei tanti s’intende) che si diverte a creare problemi quando questi evidentemente non ci sono? O forse ci sono motivi commerciali che non sappiamo? Enjoy.

    • Fede1978 11:36 am il 5 maggio 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti.
      Non sono molto ferrato in informatica quindi vi chiedo anticipatamente scusa per qualche imprecisione tecnica o per la mia ottusità a capire le vostre eventuali spiegazioni.
      Io ho una Smart Tv a led 40″ della Samsung.
      Come molti di voi vorrei vedere foto e video da un supporto esterno ma dopo la prima prova non ci riesco più.
      Inizialmente ho collegato un terminale Samsung Galaxy S3 alla TV con collegamentro USB. La TV me lo riconosceva come memoria USB e da li potevo accedere ai vari contenuti multimediali presenti nel telefono. Adesso non ci riesco più. Collegando il telefono o l’HDD al televisore non mi vede nessuna memoria esterna collegata. L’unico modo per vedere i file (almeno dal telefono) è usare l’All Share Play oppure il tasto di condivisione una volta aperto il file dal telefono tramite collegamento USB.
      Qualcuno sa aiutarmi?

    • lori 5:34 pm il 18 maggio 2013 Permalink | Rispondi

      chi lo sa se funzio na il

    • Pierpaolo 6:59 pm il 27 maggio 2013 Permalink | Rispondi

      Vorrei acquistare un samsung ue40f6400 volevo chiedere se comprando un hd esterno posso programmare una registrazione in un orario i cui non ci sono. Non so se è giusto scrivere qui. Grazie mille

    • Luca 4:24 pm il 28 maggio 2013 Permalink | Rispondi

      Salve a tutti, ho un problema con la mia samsung smart tv…. tutte le volte che clicco, sul telecomando, il pallino rosso mi esce una piccola finestra in tv con scritto che per registrare bisogna effettuare il controllo del sistema… come si fa?

      • enrico 3:28 pm il 4 giugno 2013 Permalink | Rispondi

        Anche io ho lo stesso problema!!!

    • MARIANO 8:35 am il 1 giugno 2013 Permalink | Rispondi

      Salve a tutte le persone di “buon Cuore” che vedo aiutano molti come me.
      Sono finalmente riuscito a trovare una “chiavetta” USB visibile al mio tv Samsung.
      E’ di 8 Giga … ma ci sono dei settaggi per dare anche una durata di registrazione oppure è fisssa.
      Nel caso della mia 8 Giga quante ore di registrazione Ho ???
      Grazie a Tutti !

    • maurizio 5:36 pm il 5 giugno 2013 Permalink | Rispondi

      gent.mo vedo che sei molto preparato sugli smarttvsmsung allora ti pongo una problematica.
      Come posso vedere con il TV i contenuti di un hd di rete (intendo con presa di rete non solo USB) tenendo il PC spento? per capirci sto cablando un appartamento e vorrei centralizzare l’archivio e via cavo poterlo leggere dai vari TV con il pc spento. grazie. penso che possa essere un argomento molto interessante.

      • Alex 8:08 pm il 5 giugno 2013 Permalink | Rispondi

        Ciao Maurizio! Qui la risposta è semplice! Se nn vuoi tenere il pc acceso ti basta collegare un NAS di rete! I prezzi variano da 150€ a salire in base all hard disk che metti! L importante che il nas abbia la condivisione multimediale Upnp mi pare che la sigla era quella! Gia che stai cablando con i cavi di rete ti comsiglio di mettere i cavi cat6 ! L unica pecca è che nn tutti i Nas sono compatibili! Guarda se trovi sul eeb i modelli compatibili! Io ne ho uno della dlink funziona perfettamente! Ma appena ho aggiornatonil firmware del tv nn me l ha piu riconosciuto! Come gia scritto in precedenza ho risolto solo xche mi son fatto dare un altro tv nuovo con il fw vecchio!

      • Alex 8:10 pm il 5 giugno 2013 Permalink | Rispondi

        Domenticavo il nas dee essere attacato o diretamente al tv ma cosi nn vai piu su internet o collegarlo al router del tuo gestero telefonico o attraverso uno switch di rete se ti servono altre porte ma se stai cablando credo che di almeno un switch ne hai bisogno

    • Fabio 10:20 am il 2 luglio 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti, ho un problema con il mio Samsung es8000 40” e un HDD WD My Book Essential da 500GB.
      Ho formattato l’HDD in 2 partizioni, una piu’ grossa in NTFS e una piu’ piccola sempre in NTFS ma all’interno di una partizione primaria logica.
      La TV vede le 2 partizioni e non ha problemi a riprodurre alcun filmato.
      Decido di far partizionare alla TV la partizione piu’ piccola per poterci registrare le trasmissioni sopra.
      Missione riuscita, ho anche registrato varie trasmissioni ed eliminato i files.
      Poi la sera dopo aver spento la TV, ho deciso di staccare anche la corrente della ciabatta (aspettando prima che anche l’HDD finisse di fare tutti i suoi lavori), come risultato la mattina seguente accendendo la TV, questa non riconosce piu’ la partizione formattata da lei stessa. Vede solo la partizione NTFS con tutti i film.
      Quindi attacco L’HDD al computer riformatto in NTFS la partizione che la tv non vede piu’, riattacco l’HDD alla TV e per magia la partizione e’ ricomparsa, quindi faccio riformattare alla TV la partizione incriminata, riregistro programmi TV, ma se stacco la corrente perdo di nuovo la partizione.
      Qualcuno ha avuto lo stesso mio problema?
      Sapete a cosa possa essere dovutoe come risolvere?
      Grazie mille,

      ciao.

    • Marco 3:20 pm il 12 luglio 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao! da quel che vedo hai la tv da un pò… visto che ho trovato un offerta per una ue40es5500 volevo chiederti se fino ad ora ha dato problemi, e se funziona bene il sistema all share.
      Vorrei vedere i film che scarico lasciandoli sul pc praticamente!
      Grazie,
      Ciao!

    • gianluca 8:14 am il 9 agosto 2013 Permalink | Rispondi

      ciao giubot, per cortesia ho il seguente problema: ho il tv serie ES6710 e l’hard disk esterno Maxell da 1TB, sull’hard disk ci sono film, foto e video (quasi 1 gb) e quando provo a registrare mi chiede di formattarlo. Come posso fare?

      • giubot 6:22 pm il 27 agosto 2013 Permalink | Rispondi

        Caro Gianluca
        come spiegato nell’articolo all’inizio di questa discussione, per usare lo stesso disco sia per registrare sia per riprodurre film ed altri media, devi creare due partizioni distinte sul disco, una formattata da pc dove tenere i film e l’altra formattata dal tv dove registrare.
        Poiché il tuo disco è già formattato e riempito di film, per poterlo usare anche per registrare devi “stringere” la partizione esistente per far spazio ad un’altra partizione, che sarà usata dal tv per registrare. Per fare questa operazione, devi usare una utility di partizionamento, ad es.

        http://www.partition-tool.com/download.htm

    • fabronga582 3:49 pm il 9 agosto 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao, bella guida giubot.
      Volevo chiederti se si possono registrare anche programmi da sky. A me sembra di no, ma ho appena comprato il televisore, quindi può essere anche non lo so fare, ma sulla guida sembra che si riferisca solo ai canali del digitale terrestre. Mi puoi chiarire la cosa anche tu.
      Grazie.

      Ciao

      • giubot 6:23 pm il 27 agosto 2013 Permalink | Rispondi

        Ciao fabronga582
        no, credo proprio che non si possano registrare i programmi da Sky. Non ho l’abbonamento e quindi non posso provare, ma immagino che il segnale Sky nel tv faccia tutto un altro giro rispetto a quello del digitale terrestre e che Samsung si sia ben guardata dal prevedere questo caso…

        • fabronga582 5:14 pm il 28 agosto 2013 Permalink

          :(
          Grazie mille, almeno mi sono tolto il dubbio.

          Ciao

    • SteveSniper 11:28 pm il 21 agosto 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao, volevo sapere se è possibile registrare anche da uscita HDMI, fin quando è selezionata la TV registra, ma come cambio uscita mi dice che la registrazione non è disponibile.
      Grazie

    • Fabio 7:46 am il 3 settembre 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti, possiedo lo smart TV samsung ue55es6100 e ieri ho registrato la puntata di Baciamo le Mani in quanto i miei figli hanno fatto una piccola scena come comparse. Per necessità ho utilizzato il primo hard disk che avevo a disposizione convinto che poi avrei potuto trasferire e salvare il film altrove. Invece al termine del programma ho provato a collegarlo al pc ma non lo vede. Poi ho letto i vostri post e ho capito che oltre al formato xfs sono anche crittografati. La mia domanda è questa: posso almeno copiare o spostare il file da un hard disk ad un altro, anche restando crittografato?

    • giubot 9:06 am il 3 settembre 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao Fabio
      so che esiste questa applicazione ma non l’ho provata e quindi non sono in grado di darti una mano (almeno per ora). Tieni conto che ho letto che la crittografia cambia da modello di tv a modello e quindi non è detto che questa applicazione funzioni col tuo.

      http://wiki.samygo.tv/index.php5/Desktop_applications_list#DeSTRoi_-_Decrypt_Samsung_TV_Recordings

      Qualcuno dei numerosi partecipanti a questa discussione l’ha già provata e può aiutare Fabio?

    • Fabio 12:22 pm il 3 settembre 2013 Permalink | Rispondi

      Grazie Giubot, addirittura questo sembrerebbe poter decriptare il file, ci proverò e ti farò sapere. Invece per copiare il file su un altro hard disk mi sapresti aiutare? Considera che il mio pc ha windows e quando collego l’HD esterno non lo vede in quanto è stato formattato dalla TV. Chiede di riformattarlo ma perderei il file.

    • giubot 6:21 pm il 3 settembre 2013 Permalink | Rispondi

      Eccomi qui, Fabio.
      Dopo un rapido giro su internet ho capito quanto segue (nulla di provato personalmente, ma ragionevole).

      Come già scoperto in questa discussione, il tv Samsung formatta il disco (o la partizione del disco) in formato XFS e ci mette dentro le registrazioni in formato crittografato. Il formato XFS non è riconosciuto da Windows per cui il pc Windows ti chiede di riformattarlo, cosa che ovviamente non devi fare.

      Per vedere il contenuto del disco dal tuo pc Windows hai due possibilità:

      1) Scaricarti da internet su una chiavetta USB un “Live Linux” qualunque, far partire il pc dalla chiavetta e poi inserire (in un’altra porta USB libera) il disco formattato XFS. Linux dovrebbe riconoscere il formato XFS; a quel punto copi i file sul disco del pc, fai ripartire con Windows e ci troverai i file da decrittografare con il software che abbiamo visto stamattina.

      2) Provare con questo software per Windows:
      http://www.crossmeta.org/redmine/projects/crossmeta/files
      Le istruzioni di utilizzo sono qui:
      http://settorezero.blogspot.it/2010/10/xfs-filesystem-and-samsung-ledtvs.html

      —————-
      To read XFS under windows, use free Crossmeta: http://www.crossmeta.org/redmine/projects/crossmeta/files
      1.After installation, start services:
      net start cxvfsmgr
      net start xfs

      2.Set Path and check device names:
      set path=%path%;v:\bin
      V:
      cd V:\dev
      dir

      3.Mount the device and access files:
      mount -t xfs /dev/da1s1 /mnt
      cd V:\mnt
      ———————

      e più complete qui:
      http://www.crossmeta.org/crossmeta.html

      Nello spirito di questo blog, se ti riesce una di queste strade, scrivicelo!

      • kathrein 8:43 pm il 5 novembre 2013 Permalink | Rispondi

        Ciao a tutti sono un “quasi” felice possessore di un Samsung F6400. Quasi perchè è inaccettabile spendere 900 euro per un TV che ti permetta di registrare ma non di esportare poi il contenuto. Le soluzioni proposte ” messe a regola d’arte dai vari “sorveglianti” di Samsung servono solo per verificare vari bag o migliorie del firmware a spesa di ignari clienti che la maggioranza delle volte si ritrovano con il televisore in tilt e fuori garanzia. Scusate per il mio sfogo da tecnico abbastanza navigato ma è umiliante dover registrare spezzoni di programmi con un decoder PVR da poche decine di euro quando hai a disposizione fior fiore di TV. Grazie Samsung per la bella fregatura !!

    • Tony 1:31 am il 4 settembre 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti, ho acquistato ieri il Samsung UE46F6500SD e vorrei chiedervi come mai quando ci attacco il mio HD Western Digital My Passport Essential 400GB il tv lo riconosce subito ma a volte contina a disconnetterlo e riconnetterlo ?
      premetto che non ho avuto molto tempo per provarlo ma la visione dei film/foto/musica e ok, non vorrei che fosse qualche video non supportato che me lo fa andare in crash (a volte si spegne anche il tv)

      ps: con le chiavette nessun problema

    • Rosario 3:08 pm il 10 settembre 2013 Permalink | Rispondi

      Salve a tutti volevo sapere se qualcuno di voi ha mai provato ad usare allshare dal tv per condividere cartelle sul pc e quindi vedere film musica foto ecc?
      Io ho provato con un film ma è impossibile da vedere perché il film si blocca e riparte continuando a caricare
      Qualcuno ha trovato una soluzione ?ciro e grazie

    • vinesp 5:22 pm il 18 settembre 2013 Permalink | Rispondi

      Buon giorno,ho da poco acquistato uno smart tv f800 sto impazzendo ma come faccio a registrare un programma tv su usb o su hard disk visto che non trovo il pulsante rec…poi mi da dei problemi nel vedere dalla usb le foto con musica,si blocca di continuo come mai?grazie x l’eventuale aiuto

    • francesco 8:48 pm il 21 settembre 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti! Qualcuno di voi sa come cambiare la qualità di registrazione. Vorrei abbassarla per ridurre le dimensioni dei file e avere piu film da archiviare sul Hard Dislk. Grazie.

    • Carlo 10:27 pm il 25 settembre 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti,
      ho ricevuto oggi il Samsung 6400 46″, non ho ancora provato tutto ma al momento sono contentissimo, ho formattao un Hard disk e registro senza problemi ma solo con la programmazione, cioe’ inserendo ora di inizio e di fine, mentre ho un problema banale, non trovo sul telecomando il tasto rosso “rec” per far partire la registrazione subito, e’ possibile che sul mio telecomando non ci sia ? Oppure devo premere qualche altro tasto ?
      Grazie
      Ciao

    • Antonio 11:34 pm il 26 settembre 2013 Permalink | Rispondi

      Salve a tutti ho il seguente problema, è comune a qualcuno? Tv Smart Samsung TV 3D LED 40″ UE40ES8000Q con HD esterno 1TB Seagate Wireless plus. Create 2 partizioni distinte una per windows NTFS da 700mb è l’altra partizionata e formattata dal Tv automaticamente al primo tentativo di registrazione di un programma, restanti 300mb. Ebbene il contenuto della partizione NTFS in particolare scompare, il PC non legge più la partizione una volta estratto l’HD dal TV. Ma non sempre lo fà al primo distacco. Poi dopo diversi tentativi dopo averlo attaccato nuovamente al TV, sul PC ricompare miracolosamente il contenuto ma non tutto al 100%. Ora a mio avviso le spiegazioni sono 2. O il mio HDD (nuovo di pacca) è danneggiato o il mio Smart TV prima di estrarre l’HDD danneggia qualcosa. Che si debba tutte le volte utilizzare la rimozione sicura per non danneggiare nulla? Vi prego rispondetemi al più presto, posso avvalermi del diritto di recesso all’acquisto dell’hdd solo sino al 29/09 e non capisco se è un male comune di altri ed è risolvibile in qualche modo. Grazie

    • Ale 9:58 am il 5 ottobre 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti. Qualcuno ha trovato applicazioni Windows in grado d’interagire con la memoria di massa formattata dal TV Samsung?

    • Gianni 4:59 pm il 15 ottobre 2013 Permalink | Rispondi

      Al riguardo della riproduzione di registrazioni effettuate da TV Sansung, con altri apparecchi, le notizie sono parecchio sconfortanti. Il bello è che non si capisce del perchè la Samsung ha fatto questa scelta.
      Io sarei dell’avviso di verificare se altre marche adottano gli stessi sistemi, oppure no. Nel qual caso consigliare Marche che non impongano queste limitazioni e SCONSIGLIARE SAMSUNG su tutti i forum esistenti.
      Potrebbe essere un sistema per far cambiare idea alle teste pensanti della Sansung.

      • kathrein 8:52 pm il 5 novembre 2013 Permalink | Rispondi

        Occhio Gianni che le spie di Samsung sono in aguato. Le motivazioni della scelta di Samsung sono ovviamente per convenienza visto che il sistema di registrazione è stato sviluppato da Sony (che monta componentistica Samsung). Io ho anche un 22″ TV Philips che registra in un formato “esportabile ” senza tante menate e accrocchi vari. Grazie Samsung per la bella fregatura

    • marta 2:37 pm il 17 ottobre 2013 Permalink | Rispondi

      ciao mi chimo marta ed ho un problema….. il mio smart tv è un lg…..dopo che formatto l’hdd sul tv, non me lo legge più al pc…..mi compare tra i dispositivi e le stampanti impedendomi di accedervi….

    • Emanuele 2:23 am il 29 ottobre 2013 Permalink | Rispondi

      Salve a tutti!Sono un possessore di una tv samsung ue40f8000 e volevo sapere come si fa a registrare.Nel tv UE40C7000 (che ho nell’altra stanza) era possibile registrare cliccando sul tasto rec. del telecomando.Sul telecomando della ue40f8000 invece non c’è + questo tasto.Ora mi chiedo: come si registra?

      • Carlo 8:39 am il 29 ottobre 2013 Permalink | Rispondi

        Ciao, anche io ho avuto lo stesso problema, puoi registrare o con telecomando “classico” col tasto info (poi vedi “registrazione”) oppure, e forse e’ ancora piu’ comodo, col telecomando “piccolo”, qulleo col riconoscimento vocale, premi il tasto menu’, ti compare un menu’ virtulae disegnato sullo schermo, “giralo” con il touch pad e ti compare un tastino rossso disegnato che e’ il tasto rec

    • Giancarlo 5:11 pm il 1 novembre 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti spero che qulcuno possa aitarmi, ho uno smart tv samsung 46 es8000 con h disk p bell 500 gb le puntate registrte su un digitale terrestre e divise in piu file la tv mi fa vedere tutti i file, ma solo sul 1° si sente l audio. Altro problema la registrazione non parte dice timeschift mi pare non disponibile . Mi hanno detto che occorre un h disk 5400rtm

    • giovanni 12:27 pm il 4 novembre 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao e grazie per i tuoi consigli.
      Dato che posseggo un TV come il tuo mi potresti gentilmente spiegare come si fa a formattare l’HD
      direttamente tramite il TV in modo che poi possa registrare come hai consigliato tu ???
      Ti ringrazio vivamente per le tue spiegazioni e ti saluto cordialmente.

    • Francesca 11:13 pm il 7 novembre 2013 Permalink | Rispondi

      Ho formattato da tv il mio hard disk esterno per registrare e vedere solo su tv (smart tv Samsung, serie 6).
      Tutto a posto, ma non riesco a registrare (uso il telecomando virtuale con il tasto rosso) perché mi da’ non disponibile. Aggiungo che io non uso il digitale terrestre del tv, non ho l’antenna, ma il decoder tivusat da satellite. Posso comunque registrare?
      Qualcuno sa come?
      Grazie

      • rorschach 7:48 pm il 6 febbraio 2014 Permalink | Rispondi

        Ciao Francesca .. temo che con la serie 6 non si possa registrare. ho il tuo stesso problema ma non trovo alcun tasto che indichi la funzione di registrazione.

    • alberto 9:35 pm il 15 novembre 2013 Permalink | Rispondi

      posseggo un smart tv Samsung serie 6 da 5 giorni,
      tutto vero . registro ma non lo posso vedere su un pc , molto probabilmente il file sistem non è riconosciuto da windows ,
      ma la cosa sconvolgente è che non riesco a vederlo nemmeno su un altro tv Samsung serie 3 con lettore usb incorporato che ho in camera .
      Mi sembra una negligenza di samsung

      • giubot 8:15 pm il 17 novembre 2013 Permalink | Rispondi

        CIao Alberto
        per la questione del file system trovi la risposta parecchi commenti più sopra: il tv usa un formato differente da quelli riconosciuti da Windows mentre è riconosciuto da Linux.
        Ma anche accedendo al disco, non è possibile riprodurre la registrazione sul pc perché la registrazione è crittografata e non riproducibile su nessun altro dispositivo (pc, tv) diverso da quello au cui è stata prodotta e ciò risponde alla tua seconda osservazione, Non è negligenza ma una precisa scelta di Samsung, discutibile ma non casuale, per proteggere da copie i materiali registrati.

    • Maimaki 11:30 am il 25 novembre 2013 Permalink | Rispondi

      Ciao,
      ho visto che sei esperto in merito a registrazione su smart TV Samsung, io ho da poco acquistato un TV e ho provato a registrare con chiavetta USB . Tutto bene tranne che per un problema che ho riscontrato e di cui non so darmi una spiegazione. E’ possibile che mentre sto registrando un programma ad esempio Mediaset non posso cambire canale tipo RAI o altro ? Credo ci sia un blocco sul TV ma ho provato a guardare le impostazioni e on trovo nulla. Mi spiego meglio se registro canale 5 posso cambiare canale su rete 4 o italia 1 ma non mi permette di passare alla RAI senza prima interrompere la registrazione.(ANCHE ALL’INVERSO) Altro esempio registrazione su premium cinema non posso cambiare e vedere premium calcio e viceversa. C’è un modo per risolvere questo problema? Grazie

    • Daniele 6:08 pm il 25 novembre 2013 Permalink | Rispondi

      Purtroppo non puoi passare su un altro pacchetto di frequenze mentre registri, in pratica se passi sa rai 1 a rai 2 resti nello stesso pacchetto e và bene, se passi a mediaset cambia il pacchetto di frequenze e ti chiede di fermare prima la registrazione. Per ovviare a questo avrebbero dovuto mettere due Tuner, con conseguente aumento dei costi.

    • Daniele 6:23 pm il 25 novembre 2013 Permalink | Rispondi

      Io invece ho un altro problema, quando programmo la registrazione tramite la guida Samsung devo spengere la TV sul canale programmato per la registrazione altrimenti non parte, ma è normale questa cosa?

    • Mauro 12:14 pm il 11 dicembre 2013 Permalink | Rispondi

      Scusate se intervengo con una richiesta sull’argomento. Ho un televisore Samsung col quale faccio regolarmente le registrazioni su un disco esterno che ho precedentemente formattato dallo stesso televisore. Non riesco però più a cancellare i file, ovvero non trovo nel televisore l’opzione per cancellare. Sarò costretto a riformattare il disco? Grazie. Mauro.

    • max212 4:03 pm il 13 dicembre 2013 Permalink | Rispondi

      Vi segnalo che questa chiavetta (15 in lettura è 7 in scrittura )è compatibile con samsung 55F6500
      anche in modalità time shift ,mentre con la G1 (10 in lettura è 5 in scrittura tale modalità non viene abilitatà.
      La velocità della G2 iniizalmente è doppia per poi assestarsi in maniera costante di 15 lettura 7 scrittura
      Kingston DT101G2 Datatraveler Memoria USB portatile 32768 MB

    • elis 12:19 pm il 28 dicembre 2013 Permalink | Rispondi

      ma con quel modello è possibile, usando la funzione PVR, programmare una registrazione e poi uscire di casa spegnendo il TV?

    • giuse6317 10:36 am il 29 dicembre 2013 Permalink | Rispondi

      scusate ho un SAMSUNG UE40F6400 – Televisore LED 3D Smart TV .vorrei sapere se mi potete aiutare vorrei sapere in che formato registra e se esiste qualche programma per poter vedere su pc la registrazione o poterla convertire per poi poterla vedere il altri apparecchi. grazie

    • Laura 1:14 pm il 2 gennaio 2014 Permalink | Rispondi

      Ciao io ho appena comprato la Samsung TV Smart serie 5 modello ue22f5400ay cosa mi consigli come hard disk per registrare? Non neanche come funziona la hab tu i film si pagano? Grazie

    • Giuseppe 2:29 pm il 16 gennaio 2014 Permalink | Rispondi

      Buongiorno, intanto complimenti per il blog. Avrei una domanda da farle: ho recentemente acquistato un Samsung EU46F7000SZ, e vorrei iniziare a registrare qualche programma. Ho provato a formattare sul tv due pennini USB, ma entrambi sono stati rilevati come insufficienti in quanto a velocità discussione scrittura. Ho provato quindi a inserire un hd esterno da 500 gb con una partizione vuota che ho lasciato formattare al tv, alla fine del processo (che sembrerebbe andato a buon fine in quanto non mi ha rilevato alcuna insufficienza) quando provo a registrare mi chiede nuovamente di formattare, e se do l’ok mi appaiono come velocità rilevate 0,0 mb. Conosce qualche modo per risolvere il problema? Grazie anticipatamente

    • maurizio 6:22 pm il 22 gennaio 2014 Permalink | Rispondi

      buonasera ,complimenti per il blog, ma vorrei farvi una domanda .ho un tvsmart modello serie 6 6300 precisso che io riesco a reg su un hardisk con doppia partizione ma non riesco ha riprodurre i video sul mio pc ho letto su internet varrie cose ma nessuna funziona pure perchi vuole ecco come si fa ma io ci ho provato non funziona ma non so se e colpa del sistema operativo ho altro comunque se qualcuno mi sa dare una soluzione ne saro gratto (mi scusso per errori di ortografia) allego copia istruzioni : Servono i seguenti software da installare su PC-windows:

      a) DeSTRoi 1.3.1 (file binario in formato .7z – 
      http://forum.samygo.tv/download/file.php?id=1183 )
      b) un programma che serva a scompattare il file precedente in formato .7z: per esmpio – http://www.filecluster.com/System-Ut…oad-7-Zip.html )
      c) .NET framework 4 (serve per far funzionare DeSTRoi): si scarica dalla rete ( http://www.microsoft.com/it-it/downl….aspx?id=17718 )

      N.B.: prima di lanciare DeSTRoi, installare .NET!!

      Operazioni da eseguire:
      1)Spegnere la TV e staccare il dispositivo di registrazione (penna o HD) dalla porta USB;

      Se si usa un PC con “doppio boot”: Linux e Windows:

      a) Copiare su PC-Linux il contenuto del dispositivo in una “nuova directory” (per esempio, “TV”), quindi staccare il dispositivo di registrazione.
      b) Riavviare il PC-windows

      Se si usano due PC, uno “Linux” e l’altro “windows”:

      a) Copiare su PC-Linux il contenuto del dispositivo in una “nuova directory” (per esempio,
      “TV”);
      b) copiare tutta la cartella “TV” su un dispositivo “2” (diverso da quello usato per registrare con la TV) leggibile da windows e scollegarlo;
      c) collegare il dispositivo “2” al PC-windows

      2)Fare partire su PC con Windows il programma “DeSTRoi”
      3)“Click” su “Open” per selezionare la cartella “TV” in cui, precedentemente, sono stati copiati i files del dispositivo di registrazione: automaticamente, “dovrebbe” indicare il file del filmato in formato .srf e selezionarlo;
      4)Selezionare “MDB” alla voce “key retrivial”
      5)Selezionare il box “Decrypt AF”
      6)“Click” su “Select” per indicare una cartella in cui mettere il file “decriptato”
      7)“Click” su “Decrypt”: l’operazione ha inizio ed il tempo necessario per essere completata dipende dalla lunghezza del file e dalla velocità del processore …

      Il file “decriptato” sarà in formato .ts, leggibile su PC (sia windows che Linux) con il programma”VLC media player” (si scarica free …) che permette di fare anche la conversione in altri

    • rorschach 8:40 pm il 3 febbraio 2014 Permalink | Rispondi

      scusatemi .. ma con la serie 6 si puo registrare? ho collegato un USB 2.0 da 250 gb e fatto formattare il tutto .. ma non trovo il pulsante REC. o meglio lo trovo solo sul pannello a video ma pare non sortisca effetto.

    • FRANCO 11:12 pm il 9 febbraio 2014 Permalink | Rispondi

      Ciao a tutti, il mio problema è questo, io ho fatto un montaggio video col mio mac , poi ho provato a esportarlo in diversi formati ma la tv non me lo legge , o mi dice che IL FORMATO NON E’ SUPPORTATO o il CODEC NON RICONOSCIUTO, come posso fare? qualcuno mi può aiutare? vi ringrazio anticipatamente.

    • francesco 6:30 pm il 16 marzo 2014 Permalink | Rispondi

      a me capita sistematicamente che dopo aver collegato un hard disk esterno formattato ecc. funzione tutto alla perfezione x diversi giorni poi ad un certo punto la tv non lo vede più e mi richiede di formattarlo, perchè?

    • Fabio 8:46 pm il 26 marzo 2014 Permalink | Rispondi

      scusate, io ho messo delle pendrive e formattate da tv ma dice che sono troppo lente. mi potreste dire che dito di pen drive devo acquistare? grazie

    • Yvonne 10:11 pm il 17 aprile 2014 Permalink | Rispondi

      ciao, piu’ che rispondere faccio anch’io una domanda ! proprio oggi ho preso un hd da 1tera e ho voluto finalmente provarlo sulla tv LG per registrare una trasmissione come dite voi a formattato ( tanto era nuovo quindi vuoto ) ma a questo punto non mi registra NIENTE DICE FUNZINE NON SUPPORTATEA ! HO PROVATO con un altro HD ED HO PERSO TUTTO E NON REGISTRA NIENTE !!! adesso ho 2 hd che non funzionano e per giunta 1 nuovo comprato oggi ! visto che è in garanzia domani provo a restituirlo dicendo che non funziona ! sono arrabbiata e delusa…… per il resto è un ottimo televisora da 60p in 3D ..non capisco perchè prima lo formatta e poi dice FUNZIONE NON SUPPORTATA IN INGRESSO HDMI ….. GRAZIE E COPLIMENTI

    • Yvonne 10:16 pm il 17 aprile 2014 Permalink | Rispondi

      OPS ps. non ho problemi a inserire i vari HD per vedere i film o clip musica sia sulla tv che poi nel pc il problema è sorto quando volevo registrare piu’ per curiosita visto che con internet posso già registrare fino a 4 programmi per volta ! sono in Svizzera …….. buonanotte

    • guglielmo 4:25 pm il 8 maggio 2014 Permalink | Rispondi

      Ciao, io ho un problema con il samsung tc usb adjuster.
      Seguo tutta la procedura: chiavetta nel tv (46′ 6400); “attenzione che si perdono i dati”; verifica velocità non passata; stacco da tv e collego a pc; parte il programma come amministratore; chiavetta visualizzata; clicco su adjust usb; a questo punto mi si riporta un messaggio di errore dove riporta che la pennetta non è formattata xfs! Effettivamente la pennetta non risulta essere partizionata dalla tv (anche gli eventuali files sono lì presenti e non sono stati cancellati): è come se il tv facesse il test della velocità prima di formattare e questa cosa non mi permette di usare tv usb adjuster.
      Qualcuno potrebbe aiutarmi?

    • Fabio 10:16 pm il 26 maggio 2014 Permalink | Rispondi

      Ciao giubot!! ho una domanda da porti..
      ho un samsung Smart Tv da poco, e mi chiedevo perchè non si potesse vedere un altro canale mentre registravo un programma scelto??

    • Daniele Chiarelli 2:12 pm il 1 giugno 2014 Permalink | Rispondi

      Salve, ho letto tutti i post. La mia situazione è simile a quella di altri: scaricato il file Samsung-USB-Adjuster, lo mando in esecuzione con la chiavetta inserita nel PC, ma nell’interfaccia che si apre non c’è l’opzione relativa all’unità su cui eseguire il programmino. Se clicco sull’unico pulsante attivo, mi dice di selezionare prima l’unità… grazie per le eventuali risposte.

    • Giancarlo 3:19 pm il 3 giugno 2014 Permalink | Rispondi

      Salve, possiedo Samsung UE40C7700 smart tv. Riconosciuta regolarmente chiavetta usb Kingstone 32Gb e hdd Hitachi 500Gb formattato da tv in NTFS. Vi chedo cortesemente se qualcuno ha provato, tramite server FTP ad inviare file all’hard disk,esempio file mkv che non sono visti dal tv tramite DLNA rete, ma solo da HDD o chiavetta?(quindi senza scollegare HDD.) Grazie

  • giubot 10:29 am il 14 August 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: cavi sottomarini, internet   

    Come Internet unisce il mondo 

    Spesso diamo per scontato che internet colleghi tutte le parti del mondo, dimenticandoci che il nostro pianeta è ricoperto per circa i due terzi di acqua e che i dati per viaggiare velocemente richiedono cavi.  Cliccando sulla mappa qui sopra riportata si accede ad un interessante servizio interattivo, che mostra il percorso fisico dei cavi che portano internet in tutto il mondo. Zoomando, si scoprono dettagli curiosi, come il fatto che la Sicilia è molto più connessa all’Africa ed alla Francia che all’Italia.

     

     

     

     
  • giubot 2:09 pm il 30 May 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: bambuser, , , telefonino,   

    Trasmetti live su internet dal tuo telefonino 

    Sei ad una manifestazione in piazza e vuoi mostrare al mondo quel che sta succedendo? Sei capitato in mezzo ad un evento eccezionale (es. un terremoto, giusto per fare un esempio tristemente attuale) e vuoi trasmetterlo in diretta? Con un telefonino e Bambuser puoi. Ecco come:

    • Iscriviti a Bambuser (è gratis)
    • Scarica da Bambuser sul tuo telefonino il software di trasmissione (ce n’è per quasi tutti i telefonini in commercio, non solo per i soliti iPhone o Android, ma anche per il mio Nokia C6-00; l’elenco completo è molto ampio ed è uno dei punti di forza di Bambuser rispetto ad altri fornitori di servizi analoghi)
    • Configura Bambuser sul telefonino (basta fornire la user/pass che hai scelto all’iscrizione)
    • Inizia a trasmettere
    • Vai su Bambuser e fai login: se tutto è ok, dovresti vedere nella tua pagina Bambuser quello che stai trasmettendo dal telefonino!
    • Se vuoi pubblicizzare quanto trasmetti, prendi da Bambuser il codice di embed della tua trasmissione e incollalo in una pagina del tuo sito internet; se hai un sito WordPress, le istruzioni di dettaglio le trovi qui.
     
  • giubot 5:44 pm il 2 April 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: bicicletta, libro gratis   

    Manutenzione della bicicletta 

    Ho trovato e condiviso questo manuale illustrato di manutenzione della bicicletta:

     
  • giubot 3:41 pm il 18 January 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: , grafo, touchgraph   

    Analisi grafica delle amicizie su Facebook 

    Touchgraph mette a disposizione il proprio visualizzatore di grafi per analizzare la rete di amicizie su Facebook. Cliccando su “Launch Browser” si ottiene un grafo che rappresenta gli amici raggruppati per colore in base all’intreccio delle amicizie. Questi “grappoli” corrispondono solitamente a insiemi logici, quali “lavoro” “città” “sport” e quindi sono uno strumento potente per analizzare quali siano i canali attraverso cui stiamo costruendo le nostre relazioni su Facebook. Il grado inoltre evidenzia le amicizie “hub” cioè quelle che con il maggior numero di relazioni comuni con noi. Il grafo è navigabile interattivamente con zoom e ricerche. Alla fine è possibile salvarlo come immagine sul pc o direttamente su Facebook.

    Ecco un esempio del risultato (le etichette le ho aggiunte io esaminando il risultato):

     
  • giubot 2:55 pm il 11 January 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: meteo, widget, , yowindow   

    Meteo live su WordPress.com 

    Un modo veloce per aggiungere informazioni meteo aggiornate sul proprio blog ospitato da WordPress.com è usare YoWindow che, oltre a selezionare per noi i dati meteo relativi alla nostra città, mette anche a disposizione immediamente il codice da riportare nella pagina / articolo / widget di WordPress.com. Ecco ome si fa:

    • Vai su questa pagina, specifica la tua città, scegli la lingua italiana, le 24 ore, le dimensioni del widget (stretto se lo devi mettere in una colonna di WP)
    • Copia il codice che ti viene fornito
    • In WP, passa sull’editor HTML e incolla il codice

    Tutto qui! Cliccando sulla finestrella, si passa in modalità a pieno schermo in cui sono disponibili altre informazioni interessanti e simulare l’avanzamento veloce del tempo.  Ecco il risultato nel mio caso:

    YoWindow.comForecast by yr.no

     

    Per i curiosi e smanettoni: il “trucco” usato da Yowindow per far accettare a WP il proprio servizio meteo è quello di averlo “impacchettato” dentro un codice considerato “amico” da WP cioè Gigya.

     
  • giubot 6:57 pm il 30 December 2011 Permalink | Rispondi
    Etichette: , digital signage, , xibo   

    Digital signage con Xibo: installazione su AMPPS 

    Sto provando ad allestire un sistema a basso costo di digital signage per motivi semiprofessionali, utilizzando il software opensource Xibo. Per le mie prove sto utilizzando come server un pc domestico Windows (tutte le prove le sto eseguendo sulla rete domestica); per semplficare al massimo l’installazione, voglio riusare come “stack” Apache – Php- MySql il medesimo stack che già utilizzo per altre applicazioni quali Drupal, Mediawiki ecc.: AMPPS.

    AMPPS mette a disposizione le procedure di installazione automatica per oltre 200 applicazioni, tra le quali però non c’è purtroppo Xibo. Ho scoperto che in realtà non è affatto difficile installare “dentro” AMPPS seguendo questi passaggi:

    1. Scaricare il server Xibo e scompattarlo nella cartella “www” di AMPPS, dentro una nuova cartella di nome “xibo”
    2. Xibo richiede la libreria SOAP che di default in AMPPS non è attivata; per attivarla, dal Control Center di AMMPS selezionare PHP – “PHP Extension” e attivare SOAP.dll (NON conviene cercare di attivarla modificando a mano il file di configurazione php.ini, perché in AMPPS si può far facilmente confusione tra i diversi interpreti PHP disponibili). Dopo l’attivazione, credo sia necessario riavviare PHP, sempre dal Control Center.

      Attivazione di SOAP dal Control Center di AMPPS

    3. Lanciare il browser in http://localhost/xibo; se tutto è a posto, parte la procedura di installazione di xibo. Tra i parametri richiesti, ci sono le credenziali (username e password) di accesso al server MySql. Se non sono state cambiate, di default sono “root” e “mysql”.

    Pubblicherò più avanti i risultati delle prove effettuate con Xibo.

     

     
    • Digital signage blog 5:27 pm il 31 dicembre 2011 Permalink | Rispondi

      Informazione interessante. L’aggiungeremo alla prossima versione della guida all’installazione di Xibo in italiano.

      • giubot 8:01 pm il 31 dicembre 2011 Permalink | Rispondi

        Grazie per l’attenzione. Come promesso, pubblicherò qui le altre considerazioni ed annotazioni che emergeranno dalla sperimentazione di Xibo.

c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Rispondi
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Annulla
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 27 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: