Filma una lezione a computer

(Nato come una recensione di CamStudio, questo post ora evolve – come un Pokemon – a miniraccolta di applicazioni gratuite per la creazione di contenuti multimediali. Se vuoi dare una mano, lascia un commento).

Per spiegare l’utilizzo di un software ad un amico o collega di lavoro, spesso è più semplice “fargli vedere” con una dimostrazione dal vivo come si fa piuttosto che preparargli una presentazione o un manuale.

Con gli strumenti che qui elenco (tutti gratuiti e tutti provati dal sottoscritto, salvo diversa indicazione) è possibile registrare su file la dimostrazione per poterla diffondere ad altre persone, accompagnandola con una spiegazione a voce e con scritte esplicative e – se siamo proprio narcisisti – integrandola con la nostra bella faccia. In pratica, produrremo un film didattico, senza dover usare complessi software di editing multimediale a patto di “pensare prima” a cosa dire e a cosa far vedere.

Per registrare su file quanto accade sullo schermo del pc suggerisco Camstudio. Questo software consente di catturare l’attività dello schermo in un file AVI, mantenendo sincronizzate le immagini con l’eventuale commento sonoro registrato dal microfono del pc (es. la nostra voce) o emesso dagli altoparlanti (es. un commento musicale). Durante la dimostrazione è possibile mettere in pausa la registrazione, per evitare di includere nel filmato i tempi morti dovuti al lancio di una applicazione o al recupero di una informazione da internet.

Sempre con Camstudio è possibile preparare- prima di avviare la registrazione – una serie di “cartelli” da far apparire a comando durante la registrazione sullo schermo in posizioni predefinite, per sottolineare visivamente passaggi particolarmente importanti. L’apparizione e la scomparsa dei cartelli è comandata via combinazioni di tasti, per non dover spostare il mouse e distrarre così l’attenzione dalla dimostrazione.

Se durante la registrazione effettuata con CamStudio si tiene aperta una finestrella associata alla propria webcam è possibile includere nel film anche quanto ripreso dalla webcam. In questo modo ad esempio è possibile includere nel film AVI risultante non solo la voce ma anche l’aspetto del docente.

Può capitare che alcuni piccoli particolari dello schermo non risultino ben visibili nel filmato, rendendo difficoltosa l’identificazione corretta ad esempio di icone da cliccare o nomi di campi da compilare. Per ovviare a questo problema conviene utilizzare una lente virtuale, cioè un programma che ingrandisca la porzione dello schermo intorno al cursore. Windows XP ha una funzione nativa che si chiama Magnifier, che però ha il difetto di occupare una fetta piuttosto grande dello schermo. Di lenti virtuali ce ne sono molte su internet, ma molte di esse non consentono di cliccare (quindi sono utili solo per ingrandire lo schermo e non per interagire con le finestre presenti sullo schermo) oppure non permettono di scegliere come mostrare l’ingrandimento. La più completa lente virtuale che ho finora trovato e provato è Magnyfing Glass (versione free, ne esiste anche una versione PRO a pagamento, ma quella free è sufficientemente potente). Questo software mostra ingrandita in una finestrella (dimensionabile a piacere, che può essere posizionata fissa sullo schermo oppure può apparire a fianco del cursore o sovrapporsi ad esso) la porzione di schermo che sta sotto il cursore in ogni momento. Come CamStudio, è attivabile mediante una combinazione di tasti che permette di far apparire e sparire secondo necessità la lente virtuale durante la registrazione, sempre senza dover spostare il mouse.

4 pensieri su “Filma una lezione a computer

  1. Ritengo sia più efficace Wink, che oltretutto si può anche trasformare in portable application e può stare comodamente su chiavetta USB.
    Grazie per le tue recensioni di programmi.

    P.S. HyperGraph… ma come accidenti si usa…

    Mi piace

  2. Grazie Emiliano per la segnalazione di Wink che non conoscevo appena posso lo provo.
    HyperGraph ? In effetti è un po’ complicato. Devo ammettere di non averlo provato personalmente :-

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...