Connessione a internet da palmare + telefonino

Supponiamo che il telefonino sia già configurato per andare in internet con wap. Di solito per arrivare a questo risultato basta andare sul sito del proprio fornitore telefonico che sarà lietissimo di mandarti un SMS con tutta la configurazione necessaria.A questo punto sul palmare dovrebbe bastare creare una connessione usando il modem giusto (e cioè il device bluetooth inconporato nel palmare, altro device se è connesso in qualche altro modo) e, come parametri della connessione dare come “numero di telefono” la mitica sequenza

**99**1#

(che da quel che capisco è il “numero di telefono” da chiamare per connettersi via GPRS) e specificare come stringa di comandi l’altrettanta mitica sequenza

+cgdcont=1,”IP”,”ibox.tim.it”,,0,0

(dove ovviamente ibox.tim.it cambia se il provider non è TIM; se avete Vodafone cercate con Google la stringa es. “cgdcont apn vodafone”). Facile no ?

Sì, tranne che a mie spese ho scoperto che ogni tanto ci sono piccole varianti che fanno perdere ore e ore in tentativi e quindi ecco qui il mio cent di esperienza:

  • come detto in un angolino nascosto sul sito TIM, se si tratta di telefonino Sony Ericcson sostituire in entrambe le stringhe “1” con “9” e quindi diventano rispettivamente “**99**9#” e “+cgdcont=9,”IP”,”ibox.tim.it”,,0,0″
  • spesso sui palmari si trovano software come BT Phone Manager che preparano tutto loro tranne la sequenza finale “,,0,0” che invece ho scoperto essere spesso necessaria

Per i curiosi su cosa significhi la seconda mitica sequenza, ecco qua (estratto da questa fonte):

Il primo parametro è il CID (Context IDentifier), che indica un profilo di configurazione all’interno del modem. E’ possibile fare riferimento a questo parametro all’interno del “numero di telefono” *99***1#. In tale numero, la presenza della cifra 1, indica proprio di utilizzare il CID/profilo 1. Mettendo, per esempio, 2 nella stringa, e utilizzando 2 anche nel numero di telefono, sarà possibile far convivere nello stesso computer più profili, per diversi gestori. E’ un utilizzo relativamente poco comune ma utile e possibile. Per farne uso sarà opportuno programmare i vari profili CID nel modem col comando CGDCONT “a mano” tramite emulatore di terminale e ometterli nella Connessione remota. Nella Connessione Remota non ci sarà, quindi, alcuna stringa, e i numeri da chiamare saranno *99***1# per il gestore corrispondente al primo profile, *99***2# per il secondo e così via. Questo sarà utile per chi ha più di una SIM/abbonamento, magari uno personale ed uno aziendale, da usare in diversi momenti.

Il secondo parametro definisce il protocollo dati a pacchetto PDP (IP, PPP, ecc. ma oggi tutti usano IP).

Il terzo parametro è l’APN (Access Point Name), il nome dell’access point a cui collegarsi. Differisce per ogni gestore.

Il quarto parametro è l’indirizzo IP da utilizzare, ma attualmente tutti i gestori italiani usano indirizzi IP dinamici. Quindi se si desidera mettere il parametro, occorrerà indicare “0.0.0.0” (apici compresi).

Il quinto parametro attiva/disattiva la compressione dati. Se si comprende il parametro va indicato 0. La stessa informazione viene fornita al sistema tramite i settaggi della Connessione Remota.

Il sesto parametro attiva/disattiva la compressione dell’intestazione. Se si comprende il parametro va indicato 0. La stessa informazione viene fornita al sistema tramite i settaggi della Connessione Remota.

Una stringa completa, con i parametri opzionali, sarebbe:

+CGDCONT=1,”IP”,”internet”, “0.0.0.0”,0,0

17 pensieri su “Connessione a internet da palmare + telefonino

  1. Vista la tua disponibilità ti disturbo di nuovo, non riesco ad collegarmi con il mio palmare rx5935 tramite il mio telefonino lg3110 il mio provider è “TRE” ho provato a settare la connessione tramite BT phone manager il dispositivo riconosce il telefonino e il modem riconosce anche il provider ma dopo aver lanciato la connessione appare un messaggio d’errore che dice che il modem è stato disconnesso o non risponde le ho provate tutte ma invano èpossibile che siano possibili connessioni ad internet tramite UMTS? Premetto che uso lo stesso telefonino per connettermi ad internet con il portatile collegato sia tramite cavo usb che tramite bluetooth.
    di seguito il link per visualizzare il messaggio d’errore che appare quando tento di connetermi con il palmare: http://picasaweb.google.com/maxfalc49/UntitledAlbum
    ciao e grazie

    Mi piace

  2. Ciao Massimo e bentornato

    Purtroppo non ho nessuna esperienza di connessioni UMTS.
    Il tipo di messaggio di errore fa pensare ad un errore nella stringa di parametri. Quale stringa (del tipo +cgdcont=1,”IP”,”ibox.tim.it”,,0,0) ti ha creato BT Phone Mananger ?

    Mi piace

  3. Cercando su internet, ho trovato un bel po’ di indicazioni contraddittorie sull’argomento, che quindi non deve essere banale … comunque la maggior parte degli interventi non esclude il funzionamento con terminali UMTS e consiglia di modificare il nome del sito di accesso da “tre.it” a “naviga.tre.it”, tutti mettono gli zero finali e (naturalmente) all’inizio c’è “CGDCONT” e non “CGTCONT”. Se non ti costa molto, prova quindi con:

    +cgdcont=1,”IP”,”naviga.tre.it”,,0,0

    Mi piace

  4. niente da fare! ho apportato tutte le modifiche con il solo risultato che è cambiato il messaggio d’errore (vedi foto) http://picasaweb.google.com/maxfalc49/UntitledAlbum penso proprio che il palmare non supporti l’UMTS per la connessione ad internet, pensaci nel caso tu voglia passare a TRE comunque appena potrò proverò a connettermi con un’altro provider.
    Ti ringrazio per la disponibilità e ti rinnovo i complimenti per il tuo sito che è una vera miniera di suggerimenti in particolare per il palmare
    ciao

    Mi piace

  5. Salve, ho acquistato, non da molto, un palmare Acer n50. Appena ho trovato questo articolo ho subito provato ad effettuare la connessione descritta con il mio cellulare, un Nokia 5300. Come provider ho TIM, ma non riesco a capire del tutto i passaggi da effettuare. Quando, tramite il bluetooth sul palmare, trovo il mio cellulare, vengono visualizzati i servizi che il mio cellulare può effettuare tramite connessione Bluetooth. Essi sono i seguenti: Dial-up networking, Nokia PC Suite, COM 1, Network Access Point Serive, OBEX File Transfer. Quest ultimo è da escludere essendo il sistema che permette di “sfogliare” i file sul mio cellulare, tramite il bluetooth. Ho provato a creare i collegamenti per tutti i servizi, ma alcuni non si connettono; altri richiedono l’inserimento del numero. Ho inserito il numero indicato nell’articolo, ma mentre il cellulare effettua la chiamata, la connessione si interrompe. Ho provato anche ad inserire la stringa, ma niente. Potrebbe dirmi la strada giusta per avere la connessione?
    Olretutto ho effettuato una promozione che permette di navigare per un massimo di 100 MB a settimana direttamente sul cellulare (quindi utilizzando la configurazione WAP). Se la connessione risultasse fattibile, l’uso di internet sul palmare andrebbe a ricadere sulla promozione che ho effettuato o sul credito telefonico?
    Anticipatamente ringrazio
    Gabriele

    Mi piace

  6. Ciao ho acquistato un palmare MIO A201 della mitac, ho provato piu di una volta a connetermi sia al motorola U6 che al bronvega E1070 ma non ci sono riuscito ho provato piu di una volta a seguire le tue indicazioni ma niente da fare, come posso fare?Ho contatato la Tim ma loro nn sapevono come fare.

    spero che tu mi dai maggior informazioni in merito

    grazie

    Mi piace

  7. Ciao,

    prima di tutto complimenti per il blog, che rappresenta davvero una miniera di informazioni.
    Il mio problema è stabilire una connessione bluetooth tra un palmare ASUS MYPAL A632 ed un NOKIA 6230i, allo scopo di collegarmi ad Internet, utilizzando il cell. come modem.
    Il gestore è VODAFONE.

    Potresti aiutarmi ?

    Grazie.

    Mi piace

  8. Ciao Ferruccio

    la tua domanda può essere divisa in due parti, la prima relativa alla connessione bluetooth tra palmare e telefonino e la seconda relativa alla connessione GPRS tra telefonino e internet.

    Per la connessione bluetooth tra palmare e telefonino ti rimando al manuale utente di Asus MyPal A632 in italiano al capitolo 8, dove sono descritti tutti i passaggi per connettere il palmare ad un telefonino che si intende usare come un modem di connessione a internet (Dial up networking a pag. 83).

    Una volta che il telefonino è “visto” dal palmare come un modem, puoi passare alle istruzioni relative alla connessione del palmare a internet, spiegato nel capitolo 7, in particolare le istruzioni relative a “Connessione modem” (per associare alla connessione il modem “telefonino”).

    Quel che non trovi sul manuale sono i parametri specifici per la connessione a Vodafone, che guardando in giro su internet potrebbero essere (da provare!):

    numero da chiamare, il solito **99**1#
    stringa di configurazione del modem +CGDCONT=1,”IP”,”web.omnitel.it”,””,0,0

    come elencato nell’ottima tabella di e-thomas.net che ho appena scoperto e cui rimando tutti i lettori del mio sito come riferimento per queste stringhe per i diversi telefonini / provider.

    Se c’è qualche passaggio da dettagliare, dimmi quali e – se e quando posso – risponderò.

    Mi piace

  9. Ciao a tutti,

    come avevo scritto nella mia precedente risposta, non riuscivo ad ottenere la connessione fra il mio palmare Acer n50 e il cellulare Nokia 5300.
    Nonostante questo ho riletto questo intervento e ho raccolto consigli da alcuni miei amici esperti nel settore e sono riuscito ad ottenere la connessione desiderata.

    Uno dei motivi principali per il quale non arrivavo alla connessione era il fatto che alcuni passaggi mi sfuggivano e non li capivo.
    Per esempio, una volta configurata la connessione, il mio palmare mi chiede l’inserimento del nome utente e della password.
    Ed era questo uno dei punti in cui mi bloccavo, perchè non sapevo che, nel caso il provider sia TIM (il mio caso), bisogna inserire come nome utente il numero di cellulare e come password la password del servizio ibox.
    Per quanto riguarda gli altri provider credo che nome utente e password debbano restare vuoti, ma non ne sono sicuro.

    Comunque ora la connessione c’è, e non riscontro il minimo problema.

    Rinnovo i complimenti per il sito che è ricco di consigli e idee.

    Grazie

    Ciao

    Mi piace

  10. Salve a tutti, comprendendo le difficolta’ (avute anche io) nel collegare i due amati dispositivi tra loro vorrei postare la mia esperienza che mi ha consentito di collegare a internet perfino un vecchio palm zire (non 31 o 72, ma proprio il primo con display monocromatico).

    NEL CELLULARE (Io uso un Sony Ericsson Z310i)

    Impostazioni–>Connettivita’–>Comunic dati–>account dati

    – assicurarsi di avere la connessione gprs configurata col proprio gestore es (Vodafone) VO web GPRS oppure configurarla coi parametri adeguati reperibili sul sito vodafone (o del vostro gestore)

    – assicurarsi di avere la connessione per la navigazione internet es (Vodafone) Infoclick oppure configurarla coi parametri adeguati reperibili sul sito vodafone (o del vostro gestore) e di seguito elencati:

    apn: web.omnitel.it
    nome utente: vuoto
    password: vuoto
    Richiesta conn.: disattivato
    Consenti chiam: automatico
    indirizzo IP: vuoto
    Indirizzo DNS: vuoto
    Autenticazione: nessuno
    Compressione dati: disattivato
    Compressione intest: disattivato

    Importante: verificare il numero di ID esterno di questo account (il mio e’ il 4)

    Attivare la porta infrarossi o bluetooth (io uso l’infrarossi perche il ppc non ha il bluetooth)

    SUL PPC (WM 2003 SE) O PALM

    Start–>Impostazioni–>Connessioni–>Aggiungi una connessione modem

    Selezionare il modem es Irda generico

    –>Avanti

    Scrivere il numero da comporre es: *99***4# dove 4 e’ il numero ID esterno di Infoclick come prima citato.

    –>Avanti

    Lasciare tutto vuoto e toccate “Avanzate”

    Impostare la velocita’ di connessione a 115200, deselezionare la casella “attendi il segnale prima di comporre”, nella casella “stringa comandi modem” scrivere esattamente: +cgdcont=4,”IP”,”web.omnitel.it” dove 4 e’ il numero di ID esterno di Infoclick come prima citato. Importante: anche il nome dell’ APN deve coincidere (web.omnitel.it)

    Nelle schede “Impostazioni porta”, “TCP/IP” e “SERVER” dovrebbe gia’ andare bene cosi comunque lasciate che gli indirizzi IP vengano assegnati dal server

    A questo punto toccate fine e provate a connettervi….

    NB sul PALM la procedura e’ simile solo che dovete toccare PREF dal desktop poi impostare prima “Connessione” poi “Rete”, in particolare ricordate che in “Rete” dovrete configurare la scheda “Windows RAS” che e’ esente da script e configurare il tempo di disconnessione in “mai”.

    Mi piace

  11. Ciao, grazie mille per le informazioni; anche se il post ha già qualche annetto, sono ancora molto utili per chi non è ancora passato a uno smartphone😉
    Ho un blog in inglese in cui avevo fatto una recensione del palmare Asus MyPal A686, e ho deciso di integrarla illustrando passo passo le impostazioni per usare un cellulare bluetooth come modem, usando anche le informazioni presenti in questo blog. L’indirizzo è questo: http://www.mycomputingart.com/hardware/z24.AsusMyPalA686.html

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...