Thunderbird per lavoro

Da anni utilizzo Thunderbird come cliente di posta elettronica al posto del più diffuso Outlook per una serie di buoni motivi: (a) è gratis (b) posso usarlo anche a casa e su macchine non Windows, es. sul mio Acer Aspire One con Linpus (c) ha un corredo di addon gratuiti che consentono di personalizzarne molte funzionalità (d) funziona molto bene con tutti i server di posta elettronica che finora ho sperimentato.

Rinviando al sito degli addon per scoprirne molti altri, ecco la mia personale lista di addon che trovo particolarmente utili per chi – come me – utilizza pesantemente la posta elettronica come deposito di lungo periodo delle informazioni di lavoro:

  • Copy Sent to Current, per decidere al momento della spedizione in quale cartella salvare la copia del messaggio in partenza (evitando così di avere centinaia di messaggi nella cartella “Posta Inviata” di difficile classificazione
  • Mail Classifier, che propone in base a regole euristiche in quale cartella archiviare i messaggi in arrivo
  • ChangeQuote,  per includere nella citazione di messaggi tutte le informazioni (data di arrivo, mittente, soggetto ecc.) relative ai messaggi citati
  • Lightning, per la gestione del calendario degli impegni, sincronizzabile con Google Calendar e con l’agenda del palmare Windows Mobile

Un pensiero su “Thunderbird per lavoro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...