Aggiornare OpenOffice su Linux4One

NOTA: La procedura qui spiegata serve per fare un aggiornamento di OpenOffice.org su Linux4One. Se vi dà dei problemi (come è successo a me passando dalla versione 3.1 alla 3.2 di OpenOffice.org) allora conviene eseguire una installazione completa anziché un aggiornamento. Le istruzioni – in inglese – per installare ex novo l’ultima versione disponibile di OpenOffice.org in italiano sono disponibili qui e funzionano alla grande !

La suite d’ufficio gratuita OpenOffice.org include una comoda funzione che verifica periodicamente la disponibilità di nuove versioni proponendone il download e l’installazione. Nella versione di OpenOffice.org per Linux4One (un Linux ritagliato per il netbook Acer Aspire One) la funzione segnala gli aggiornamenti ma poi presenta due problemi, uno relativo al download e il secondo alla installazione dell’aggiornamento. Ecco come risolverli entrambi:

Prima di avviare il download degli aggiornamenti, bisogna verificare che la cartella in cui verrà scaricato l’aggiornamento esista. Nel mio caso, probabilmente per un errore nella procedura di installazione iniziale di OpenOffice.org legato alla lingua italiana di Linux4One, OpenOffice.org tentava di scrivere nella cartella /home/NOMEUTENTE/Desktop  (che non esiste). Dal menù “Strumenti Opzioni” di OpenOffice.org sono entrato nelle opzioni “OpenOffice.org Aggiornamento on line” e cliccando su “Cambia” ho selezionato la cartella giusta, che si chiama /home/NOMEUTENTE/Scrivania

Dopo aver verificato e se necessario modificato la cartella in cui scaricare l’aggiornamento, la funzione di aggiornamento di OpenOffice.org è in grado di scaricare sul netbook il file, piuttosto grosso. Per motivi di protezione, però, la funzione non è in grado di lanciare in esecuzione l’aggiornamento stesso. Occorre quindi eseguirlo a mano nel seguente modo:

  • andare nella cartella /home/NOMEUTENTE/Scrivania
  • il file si chiama OOo_3.1.1_LinuxIntel_install_it_deb.tar.gz
  • scompattare il file facendo doppio click sul file e poi cliccando su “Estrai”
  • il file viene scompattato in una cartella di nome OOO310_m19_native_packed-1_it.9420
  • entrare nella cartella
  • cliccare col pulsante destro in un punto qualsiasi dello sfondo della cartella per aprire il menù contestuale e scegliere la voce “Apri nel terminale”
  • Dentro la finestra del Terminale, digitare “sudo sh update”
  • Alla richiesta della password, digitare la password di utente amministratore (di solito è il primo utente creato alla installazione di Liunx4One)
  • A questo punto parte la procedura di aggiornamento, che non chiede altri interventi da parte dell’utente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...