Ascoltastorie

ascoltastorie100 (1)Durante la mia lunga assenza da questo blog, una delle cose che ho realizzato è il sito Ascoltastorie, dedicato a chi ama ascoltare di cultura, scienza, storia, musica, letteratura mentre si è in viaggio.

Il sito è una raccolta di file mp3 liberamente ascoltabili su internet in lingua italiana, offerti dalle principali radio nazionali (Rai, Radio 24) ed estere in italiano (RSI), ma anche da università, associazioni e singoli. Il vantaggio di questo sito è che titoli e descrizioni sono cercabili e quindi è facile trovare rapidamente una o più “storie” relative ad un argomento. Inoltre i file sono scaricabili con un click, permettendo quindi di goderne anche quando non si dispone di una connessione. Il sito è foraggiato giornalmente da una trentina di canali RSS e quindi tutti i giorni si possono trovare novità. Ad oggi ci sono circa 7500 storie, con una durata media di mezz’ora l’una.

Il sito è ottimizzato per la consultazione da smartphone, permette di commentare le storie via Facebook e di condividerle via Google+, Twitter e FB.

L’ho realizzato con Drupal 7.

 

Conversione on line di documenti, immagini, video, audio e disegni

Sia per lavoro sia per diletto, capita di aver bisogno di convertire un documento da un formato ad un altro, ad esempio:

  • creare una preview grafica della prima pagina di un documento Word, da usare come thumbnail del documento stesso in una pagina web
  • ottenere da un PDF un documento Word o OpenOffice.org il più fedele possibile al PDF originale ma modificabile
  • trasformare un filmato mp4 o wmv in un flash tipo YouTube

Queste ed altre conversioni sono realizzate gratuitamente e senza necessità di installare software – e neppure di registrarsi purché il file sia inferiore a 1 GB – dal sito Zamzar. L’elenco delle conversioni possibili è impressionante. La procedura è molto semplice:

  1. Si carica il file sul sito
  2. Si sceglie il formato finale desiderato
  3. Si fornisce un indirizzo di email
  4. Dopo aver trasformato il file, Zamzar invia all’indirizzo di email un avviso contenente un link
  5. Cliccando sul link si viene portati su una pagina di Zamzar dove è scaricare il file finale

Tutto qui.  Provato su alcuni file, ha dato risultati di qualità ed in tempi rapidi. La traduzione da PDF a DOC è decisamente buona, con una resa molto fedele degli elementi grafici del PDF.

Zamzar offre a pagamento un più evoluto e veloce di quello gratuito, quindi nel mail che dà accesso al file finale inserisce in bella vista il link per iscriversi al servizio a pagamento, mentre il link per accedere al file tradotto gratuitamente è quello sottostante e meno in evidenza (vedi figura: il link “buono” è quello indicato dal mio cursore a manina):

Il messaggio inviato da Zamzar che dà accesso al file convertito

Sulla via della conversione

Download Day - ItalianI formati (d file) sono tanti e non sempre si dispone del giusto convertitore a bordo del pc su cui si sta lavorando. In questi casi io uso e consiglio il sito MediaConvert che, gratuitamente e senza iscrizione, accetta in upload il file da convertire, riconosce il formato di ingresso, consente di selezionare uno tra 200 formati di uscita (naturalmente un sotto insieme coerente con il formato di ingresso, es. da video a video), converte il file e lo mette a disposizione per il download.

Conversioni senza convertitori

Il servizio offerto gratuitamente da Media Convert è di quelli che conviene segnarsi (cosa che sto facendo con questo post ): converte file tra i formati più comuni di testo, tabelle, presentazione, archivi, video, immagini, musica (compresi suonerie dei telefonini) senza necessità di installare convertitori sul pc.

Su alcuni formati audio offre inoltre servizi particolarmente interessanti quali la possibilità di limitare l’intervallo temporale (dal secondo al secondo) del file risultante e di ascoltare il file iniziale per identificare quale sia l’intervallo interessante.

Il tutto senza pagare e senza neppure iscriversi. Ringrazio NeuroMemories per la segnalazione.

Very Real and Very Quick

I filmati in formato QuickTime e Real sono piuttosto comuni in internet. I rispettivi viewer ufficiali (QuickTime e RealPlayer) sono sempre più grossi ed invadenti (di default si installano in memoria e stanno residenti; se non si sta attenti, QuickTime si porta dietro iTunes, il negozio di musica di Apple). Esiste una coppia di viewer alternativi e gratuiti, più leggeri e meno invasivi, quindi very Real and Quick: si chiamano Real Alternative e QuickTime Alternative. Entrambi si integrano con Internet Explorer e Firefox e condividono il player gratuito Media Player Classic. Oltre che dal sito originale, sono prelevabili attraverso Aiutamici, che presenta anche un’utile guida in italiano per tutte e tre (Real Alternative, QuickTime Alternative e Media Player Classic). Per la conversione del formato Real in MP3 vedi questa notizia.