Integrazione di mappe “vive” di Google in WordPress.com

Chi come me usa WordPress.com come base per i propri blog sa per motivi di sicurezza non è consentito inserire nei post e nella pagine codice html potenzialmente pericoloso come script, iframe ecc. Questo limite, per quanto comprensibile, impedisce di inglobare tutta una serie di applicazioni interessanti (widget). WordPress.com consente l’integrazione di alcuni servizi ben definiti, quali i video di YouTube, attraverso una particolare sintassi.

Ho scoperto recentemente che è possibile integrare con una sintassi molto simile anche le mappe di Google Maps.  Questa possibilità è descritta nel Support di WordPress.com ma le istruzioni riportate non sembrano funzionare  con la versione italiana di Google (maps.google.it). Per tentativi e consultando qualche blog adesso so come fare:

1. Su maps.google.it selezionare la mappa desiderata (vanno bene sia le mappe “generiche” ottenute digitando semplicemente un indirizzo, sia le mappe “personali” costruibili con il comando “Le mie mappe”)

2. Una volta inquadrata la mappa, cliccare su “Link” tutto a destra e copiare il codice scritto nella casella “Incolla HTML da incorporare nel sito web”. questo codice ha più o meno questo aspetto:

<iframe width=”425″ height=”350″ frameborder=”0″ scrolling=”no” marginheight=”0″ marginwidth=”0″ src=”http://maps.google.it/maps/ms?ie=UTF8&amp;hl=it&amp;msa=0&amp;msid=115670203263680312765.00043f591c6492d429f4c&amp;ll=45.48915,9.326671&amp;spn=0.042689,0.033544&amp;output=embed&amp;s=AARTsJqLHpFkJvT2Dkgjqm9amH8BTcvrhw“></iframe><br /><small><a href=”http://maps.google.it/maps/ms?ie=UTF8&amp;hl=it&amp;msa=0&amp;msid=115670203263680312765.00043f591c6492d429f4c&amp;ll=45.48915,9.326671&amp;spn=0.042689,0.033544&amp;source=embed&#8221; style=”color:#0000FF;text-align:left”>Visualizzazione ingrandita della mappa</a></small>

3.  Nel post o pagina, stando sull’editore “Visuale” incollare tutto lo script

4. Cancellare tutto quel che c’è prima di http e tutto quello che viene dopo la fine della stringa che inizia con s=. Se guardate all’esempio sopra riportato, si deve conservare solo il pezzo che ho evidenziato in grassetto e buttare via il resto

5. Mettere davanti ad http la stringa [ googlemaps (senza mettere lo spazio tra [ e googlemap e mettendo dopo googlemaps uno spazio)

6. Aggiungere in fondo &w=400&h=500]

Il risultato nell’editor dovrebbe essere questo:

7. Salvare. Il risultato nel blog dovrebbe essere questo:

Google Docs come editor di WordPress.com

Oggi ho scoperto una nuova funzione di Google Documenti: la possibilità di creare post di WordPress da Google Documenti.

Nelle impostazioni di Google Documenti è infatti possibile specificare un blog (che deve risiedere o sul googliano Blogger o su WordPress.com) fornendo le username e password di accesso al blog. Fatto ciò, nel comando “Pubblica” Google Documenti compare l’opzione “Pubblica su blog” che consente con un click di pubblicare il documento sul blog come nuovo post (la prima volta), modificarlo o anche cancellarlo. Non ci sono (ancora) funzioni più evolute di gestione post (es. ripresa in Google Documenti di post creati nativamente in WordPress).

Questo post che state leggendo è stato scritto dentro Google Documenti, con tutti i vantaggi di disporre di un editor più completo di quello disponibile in WordPress.com. Mi sono chiesto cosa succede nel caso di immagini incluse nel documento. La cosa è decisamente interessante: la foto che vedete a destra non è fisicamente su WordPress ma Google provvede a costruire nel post su WordPress il link giusto alla foto su Google Documenti. Rispetto all’editor interno di WordPress, Google Documenti consente di creare facilmente tabelle come questa

Funzione
Editor WordPress
Editor Google Documenti
Tabelle Non esiste un comando nell’editor visuale, occorre costruirla con il codice HTML o importarla con copia & incolla da un editor esterno. Le tabelle si costruiscono con un comando e si possono successivamente modificare in modo visuale
     

E per i tag ? Io amo i tag di WordPress e mi piacerebbe poterli inserire nel post che sto scrivendo con Google Documenti. Purtroppo per ora i documenti non sono taggabili (diversamente da tutti gli altri oggetti gestiti nella Google suite) ma solo organizzabili per cartelle. Ho verificato che anche mettendo un documento in una cartella, il nome della cartella non viene usato come tag in WordPress … quindi credo che dovrò aspettare l’aggiunta della gestione tag in Google Documenti per poterli “passare” a WordPress.

Tutto ciò funziona usando come editor l’editor di testi di Google Documenti. Non funziona con l’editor di fogli di calcolo né con le presentazioni e la cosa non stupisce, visto che non sono formati logicamente coerenti con i post di WordPress.